Venerdì 17 Settembre 2021 | 22:30

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

fino ad agosto

La musica dei grandi artisti porta luce a Bari

Al via la prima edizione del festival itinerante, presentato oggi a Bari «Luce Music Festival - Approdi musicali»

luce music festival

BARI - Francesco De Gregori, Cristiano De Andrè, Ermal Meta e Fabrizio Moro, sono alcuni dei protagonisti di «Luce Music Festival - Approdi musicali», la prima edizione del festival itinerante, presentato oggi a Bari, risultato vincitore dell’Avviso pubblico spettacolo dal Vivo e Residenze artistiche promosso dalla Regione Puglia. Si tratta di una manifestazione - che inizia oggi per concludersi, dopo varie tappe, alla fine del mese di agosto - che porterà eventi di musica live, con artisti nazionali e internazionali, su tutto il territorio regionale.

Il Festival è promosso da Urem, Fanfara e Ulixes S.C.S., con la direzione artistica di Moni Ovadia in collaborazione con il regista e sceneggiatore Cosimo Damiano Damato.

Il festival - hanno sottolineato Moni Ovadia e Cosimo Damiano Damato - «propone un’offerta culturale eterogenea e sottolinea il suo legame con il territorio pugliese», e in particolare con il mare come ha ricordato sua volta Silvio Maselli, Assessore al Comune di Bari per le Culture. Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo della Regione Puglia, ha rimarcato l'importanza del Piano Strategico della Cultura della Regione Puglia (Piiil) in riferimento proprio a una strategia di arricchimento culturale ma anche e soprattutto economico del territorio. Il Festival, ha aggiunto, «ha goduto di un finanziamento e di un posizionamento in graduatoria estremamente positivo grazie alle valide idee progettuali presentate».

Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale Ugo Patroni Griffi ha elogiato il progetto «perché si inserisce in una strategia di valorizzazione delle realtà territoriali portuali e marittime».
La programmazione della prima giornata del Luce music festival prosegue oggi con Moni Ovadia ospite di una Masterclass e, successivamente, protagonista insieme con Erri De Luca del recital musicale 'Se i delfini venissero in aiuto', uno spettacolo dedicato al viaggio, tratto dall’omonimo libro di De Luca: il diario che lo scrittore ha tenuto a bordo dalla nave di Medici senza Frontiere.

Domani, venerdì 25 maggio, sarà allestito il villaggio L'Approdo dei ragazzi e andrà in scena lo spettacolo teatrale a cura della compagnia Fatti d’Arte tratto da La Sirenetta e i rifiuti in fondo al mar, testo di Chiara Cannito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie