Martedì 16 Luglio 2019 | 12:00

NEWS DALLA SEZIONE

Nella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
Il progetto
Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

 
Indaga la GdF
Molfetta, furbetti del cartellino in ospedale: altri 6 dipendenti sospesi

Molfetta, furbetti del cartellino in ospedale: altri 6 dipendenti sospesi

 
Nel barese
Bitonto, gestivano un fitto commercio di droga: due arresti

Bitonto, gestivano un fitto commercio di droga: due arresti

 
Arrestata in flagrante
Bari, raggira anziano e gli ruba quasi 10mila euro: in cella una 33enne

Bari, raggira anziano e gli ruba quasi 10mila euro: in cella una 33enne

 
Con il WWF
Monopoli, i pescatori diventano gli "angeli custodi" degli squali: il progetto

A Monopoli i pescatori diventano gli "angeli custodi" degli squali: ecco il progetto

 
In via Cattedrale
Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

 
Estate in città
Bari, dopo la pioggia liquami in mare: vietai i bagni a Pane e Pomodoro

Bari, dopo la pioggia liquami in mare: vietati i bagni a Pane e Pomodoro

 
L'inchiesta
Allarme a Bari, «saldi della droga»: pasticche di benvenuto a un euro

Allarme a Bari, «saldi della droga»: pasticche di benvenuto a un euro

 
Maltempo in Puglia
Sannicandro di Bari sott'acqua dopo temporale: strade allagate come fiumi

Sannicandro di Bari sott'acqua dopo temporale: strade allagate come fiumi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
BatIl caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

A Bari

Terrorismo, condannato a 5 anni
combattente ceceno dell'Isis

Eli Bombataliev era stato arrestato a Foggia nel luglio 2017. Contatti sospetti con ceceni in Belgio, in Germania e in Siria

A Foggia foreign fighter cecenoPotenza, espulsi 3 indottrinati«Sono pronto ad immolarmi»

BARI - Il gup del Tribunale di Bari Marco Galesi ha condannato alla pena di 5 anni di reclusione per i reati di terrorismo internazionale di matrice islamica e istigazione alla jihad armata il 38enne ceceno Eli Bombataliev, arrestato a Foggia nel luglio 2017 su disposizione della Dda di Bari. La sentenza è stata emessa al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato.

Stando alle indagini della Digos e della Guardia di finanza, coordinate dai pm Giuseppe Gatti e Lidia Giorgio, l’uomo - che era stato segnalato anche dall’Aisi (Agenzia informazioni e sicurezza interna) - è un foreign fighter ceceno dell’Isis appartenente al gruppo terroristico 'Emirato del Caucasò, arrivato a Foggia dal Belgio nel 2012 dove subito aveva ottenuto lo status di rifugiato.

Negli anni avrebbe intrattenuto contatti sospetti con ceceni in Belgio, in Germania e in Siria e a suo carico sono state raccolte telefonate con esplicito riferimento ad attentati terroristici, alla sua volontà di tornare a combattere in Siria e alla sua partecipazione all’assalto di Grozny (Cecenia) del dicembre 2014 alla 'Casa della Stampà e ad una scuola, costato la vita a 19 persone.

Dagli accertamenti è emerso anche che avrebbe istigato al martirio la moglie, una 49enne russa poi espulsa, con la richiesta esplicita di diventare una «shahidka», donna kamikaze con cintura esplosiva. Bombataliev era stato ospitato a lungo nell’associazione culturale «Al Dawa» di Foggia, il cui presidente, il 59enne Mohy Eldin Mostafa Omer Abdel Rahman di origini egiziane, è stato arrestato nelle scorse settimane con l’accusa di indottrinare bambini alla jihad (si attende nelle prossime ore la decisione del Tribunale del Riesame di Bari sulla richiesta di scarcerazione).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie