Martedì 26 Marzo 2019 | 00:48

NEWS DALLA SEZIONE

La riflessione
Governo, alleati ma sempre più concorrenti a caccia di voti

Governo, alleati ma sempre più concorrenti a caccia di voti

 
L'analisi
Amaro lucano per Di Maio nell’urna dolce per Salvini

Amaro lucano per Di Maio nell’urna dolce per Salvini

 
L'analisi
Il circolo vizioso che frena la Basilicata

Il circolo vizioso che frena la Basilicata

 
La riflessione
La «favola» del bus a fuoco e la sua morale per Salvini

La «favola» del bus a fuoco e la sua morale per Salvini

 
L'analisi
Il Movimento in affanno e politiche all’orizzonte

Il Movimento in affanno e politiche all’orizzonte

 
La riflessione
L’autonomia non fa cultura

L’autonomia non fa cultura

 
L'analisi
Via della seta, ma per il Sud via della beffa

Via della seta, ma per il Sud via della beffa

 
La riflessione
La metamorfosi del belpaese dalla Vlora alla Diciotti

La metamorfosi del Belpaese dalla Vlora alla Diciotti

 
L'analisi
Gli aiuti di Stato il credito e il paradosso tra i due diritti

Gli aiuti di Stato il credito e il paradosso tra i due diritti

 
la polemica
La Madonna della Pace salentina «plagiata» da una casa di moda tedesca

La Madonna della Pace salentina «plagiata» da una casa di moda tedesca

 
La riflessione
Matera, silenzio sui suoi ambasciatori di cultura locale

Matera, silenzio sui suoi ambasciatori di cultura locale

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

Quelle regine di cuori nel mondo dello sport

di Gaetano Campione
di GAETANO CAMPIONE
Amore finito. Come per i comuni mortali. Tra Federica Pellegrini e Filippo Magnini la scintilla si è spenta. Tra la donna che vola sull’acqua e Superpippo i sorrisi sono un ricordo. E la favola dei due cuori e una piscina finisce in archivio. Alla fine siamo tutti uguali di fronte a Cupido. Belli e brutti, magri e grossi, campioni e illustri sconosciuti. Per dire che è finita tra i due nuotatori c’è voluto tanto di comunicato ufficiale all’Ansa.

E quando la notizia ha fatto il giro del Belpaese, la Grande rete si è scatenata. Un pizzico di invidia nei confronti di «Filo» (altro soprannome di Magnini, con quel sorriso da furetto stampato sul viso)? Forse. C’è chi si è chiesto se alla luce della ritrovata indipendenza della coppia il famigerato spread possa avere un sussulto e salire un po’ e chi si è preoccupato per il destino degli otto tatuaggi di Fede (quello con la scritta Balu sulla caviglia destra in ricordo dell’ex di turno, Luca Marin, è stato cancellato da tempo).

Campioni sportivi e regine di cuori. Il binomio va fino a quando va. Quelli che non mollano mai sono gli ex tennisti Andree Agassi e Stefi Graf. Sono sospesi sul precipizio l’ex marciatore Alex Schwazer e la pattinatrice Carolina Kostner. È andata male per il nuotatore Luca Dotto e la schermitrice Rossella Flamingo. I fotografi gioiscono per il golfista Tiger Woods e la sciatrice Lindsey Vonn. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Anzi, per tutti gli sport.

Ma cosa farà adesso la marmorea Federica? L’Italia trattiene il respiro in tempi di crisi golbale. Fatevi avanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400