Venerdì 24 Settembre 2021 | 16:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

musica

Da Baglioni a Vasco
ecco tutti i concerti
che ci attendono nel 2018

Si parte con Biagio Antonacci, poi ci sono Sollima e Bollani

Vasco Rossi

di NICOLA MORISCO

Le note dei successi di Marco Mengoni scanditi durante il Capodanno barese, preannunciano un 2018 denso di concerti e di star nazionali. Il ritorno di Zucchero, Gianna Nannini, il concerto d’addio di Elio e le Storie Tese, Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Francesca Michielin, sono solo alcuni dei nomi che vedremo esibirsi in questo nuovo anno tra Bari e la sua provincia. S’inizia con ben tre date, l’8, il 9 e l’11 gennaio al Palaflorio di Bari, del nuovo tour di Biagio Antonacci in cui l’artista, le cui origini sono baresi, presenta i brani del suo 14° e ultimo album Dediche e Manie, oltre ai grandi successi del passato. Il grande violoncellista Giovanni Sollima, domenica 14 al teatro Van Westerhout, sarà il protagonista di un live che celebrare i 600 concerti dell’Agìmus di Mola di Bari.

Sempre a gennaio, mercoledì 24 alle 21 al teatro Petruzzelli, per la stagione della Camerata barese il poliedrico pianista Stefano Bollani presenta il suo Napoli Trip. L’omaggio di Bollani alla musica napoletana, anticipa il concerto di un napoletano doc come il sassofonista Enzo Avitabile che, sabato 27 gennaio, si esibirà con il suo Acustic World al teatro Forma. Due importanti appuntamenti sono previsti per il mese di febbraio a iniziare dal «Gentleman Tour» del rapper milanese Guè Pequeno, in concerto domenica 18 al Demodè Club. Pequeno, il primo artista italiano ad aver firmato con la mitica etichetta discografica Def Jam Recordings. Duo d’eccezione per un altro omaggio alla città di Napoli: il pianista Danilo Rea e il cantante Peppe Servillo, sabato 24, saranno protagonisti di Napoli e Jazz. Per la Camerata barese, il 12 marzo al teatro Petruzzelli, torna per un evento straordinario della stagione «Formidable», il pianista Giovanni Allevi.

Attesissimo, il 12 marzo al Palaflorio di Bari, Zucchero con Wanted – Un’altra storia, il tour nei palasport delle principali città italiane. Sempre al Petruzzelli, il 18 marzo, sarà di scena il nuovo tour di Brunori Sas. Il cantautore cosentino farà tappa a Bari con il nuovo tour «Brunori a teatro – canzoni e monologhi sull’incertezza», uno show unico fatto di musica e argute riflessioni, che si rifà allo stile del teatro - canzone e della standup comedy. Atteso anche il live dell’eterno ragazzo della musica italiana Gianni Morandi che, il 19 marzo al Palaflorio, sarà con il suo D’Amore D’Autore. Torna a Bari, il 24 marzo al teatro Forma, Musica Nuda del duo Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso), con i brani del nuovo album Leggera. Dopo il clamoroso successo del singolo Vulcano, Io Non Abito Al Mare Francesca Michielin, l’8 aprile, sarà al Demodè Club con la tappa del suo tour «Io non abito al mare».

I Radiodervish, il 10 aprile al teatro Petruzzelli, si esibiranno per la Camerata con l’Orchestra ICO della Magna Grecia diretta da Valter Sivilotti, con il progetto inedito Classica. Nello stesso giorno, il 10 al Teatroteam, concerto di Mannarino con L’Impero crollerà. Di scena a Bari, l’11 aprile al Palaflorio, anche il trio formato da Max Pezzali, Nek e Francesco Renga. I tre artisti si esibiranno insieme con un progetto live straordinario e imperdibile che caratterizzerà il 2018. Gianna Nannini, il 18 aprile, approda al Palaflorio per l’unica tappa pugliese del Fenomenale tour. Joe Barbieri, il 21 aprile, si esibirà al teatro Palazzo con i brani del suo Origami.

Infine, tre eventi da non perdere: il concerto d’addio di Elio e le Storie Tese, il 19 maggio al Palaflorio, il «Vascononstop Live» che porterà Vasco Rossi anche a Bari, allo stadio San Nicola, il 16 e 17 giugno e l’atteso ritorno di Claudio Baglioni che, dopo aver terminato l’impegno sanremese, tronerà dal vivo col suo tour Al centro, in programma il 6 novembre al Palaflorio di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie