Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:33

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

A Latiano

«L'albero di Lassie»
una storia d'amore

«L'albero di Lassie»una storia d'amore

Un leccio nei giardini pubblici in ricordo di Lassie. A Latiano uno degli alberi della villa comunale nasconde un segreto: è stato piantato quasi 12 anni fa per ricordare un cane, Lassie, che tanta gioia ha donato alla famiglia dove è vissuto.
«Lassie aveva una mania – racconta il padrone che preferisce rimanere anonimo – giocava con le ghiande, le prendeva con la bocca ovunque le trovasse, le rosicchiava. Per evitare che si facesse male noi gliele toglievamo. Un giorno una di queste decisi di metterla in un vaso e ne venne fuori una piantina».
Nel 2005 il cane muore e il padrone decide di rinvasare la piantina nata da quella ghianda tra gli alberi dei giardini pubblici, a perenne ricordo dell'amico a quattro zampe...

Oggi la pianta è diventata un albero vero e proprio, diventando per tutti: l'«albero di Lassie». Il padrone ha tenuto il segreto per tutti questi anni, anche per preservare da eventuali dispetti quell'albero nato e cresciuto nel ricordo di un amico peloso, ma la storia è riuscita a rompere il silenzio e come direbbe De Andrè «volare di bocca in bocca» anche grazie all'associazione «L'isola che non c'è» che per prima l'ha raccontata.

Da venticinque in Italia c'è una legge (L.113/92) che invita i comuni a trovare spazi idonei dove piantare un albero per ogni nuovo nato, nel 2013 la norma è stata resa obbligatoria, ma molto pochi sono i comuni che la applicano. Nelle nostre città con così poche aree verdi la storia d'amore di Lassie e del suo padrone dovrebbe essere di esempio: sarebbe bello piantare alberi per festeggiare l'arrivo dei nostri bambini e alberi per ricordare per sempre i nostri amici a quattro zampe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Salvini a Bari, in visita alla villa sequestrata alla mafia La diretta

 
Discariche abusive, controlli GdF: in due giorni 52 denunce in tutta la Puglia

Discariche abusive, controlli GdF: in due giorni 52 denunce in tutta la Puglia

 
Trani, 2700 bombole GPL non collaudate: maxisequestro della GdF

Trani, 2700 bombole GPL non collaudate: maxisequestro della GdF

 
Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

 
Bari, tifoso esulta per il gol del Bari e precipita nel vuoto: è grave

Locri, tifoso barese esulta dopo il gol di Di Cesare e precipita nel vuoto: grave Vd

 
Putignano, sfila il carro anti omofobia: il bacio rivisto in chiave omosessuale

Putignano, sfila il carro anti omofobia: il bacio rivisto in chiave omosessuale

 
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

Taranto, anche Caparezza sostiene la fiaccolata per i bimbi morti di cancro

 
Ex-Otago ospiti della «Gazzetta del Mezzogiorno»: segui la diretta

Ex-Otago ospiti della «Gazzetta»: rivedi la diretta

 
Terrorismo, ecco come i Predator di Amendola trovano i covi jihadisti

Terrorismo, ecco come i Predator di Amendola trovano i covi jihadisti