Giovedì 23 Settembre 2021 | 21:06

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

teatro

Bisceglie, 50 appuntamenti
cartellone del «Garibaldi»

 Bisceglie, 50 appuntamenti cartellone del «Garibaldi»

BISCEGLIE - Sono più di 50 gli appuntamenti che il Teatro Garibaldi di Bisceglie propone per la sua nuova stagione, atto secondo dell’itinerario dedicato ai Teatri di Pace. Alla conferenza stampa di presentazione degli appuntamenti hanno partecipato il vice sindaco di Bisceglie, Vittorio Fata, il presidente del Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi e il direttore del 'sistema Garibaldì Carlo Bruni. Tra gli appuntamenti, anche otto incontri letterari condivisi con il locale Circolo dei Lettori, con il poeta Franco Arminio e le scrittrici Silvia Bencivelli, Antonella Lattanzi, Eleonora Mazzoni.

Il prologo della stagione Maestri e Margherite, offre dal 16 al 19 novembre, spettacoli selezionati fra le eccellenze pugliesi tra cui 'Framè, ultima produzione dei Cantieri Koreja, interpretato da Vito Signorile, per la regia di Licia Lanera, 'Esiliò di Mariano Dammacco, e 6 appuntamenti dedicati ai ragazzi. A Paolo Rossi, e a Dario Vergassola e David Riondino (rispettivamente 1 e 15 dicembre), il compito di aprire in leggerezza una stagione di prosa che a dicembre per Natale e l'Epifania offre il poetico e pirotecnico Circo El Grito. Spiccano, ancora, presenze come quella del maestro Danio Manfredini (Vocazione, il 19 gennaio), l’omaggio ad Alessandro Serra, con il folgorante Macbettu (23 febbraio), o quella della nuova apprezzata drammaturga Lucia Calamaro.

E ancora: Arturo Cirillo (9 marzo), e Walter Malosti che con il premio Ubu, Roberta Caronia, propone una tellurica versione de Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello (13 aprile). Dedicato al Sacro, il focus Teatri di Confine, con la collaborazione di Mosaico di Pace, PaxChristi e Libera, dal 2 al 5 febbraio. La stagione prevede ancora sei appuntamenti con la musica con Enzo Avitabile (26 gennaio), Emanuele Arciuli (6 aprile), la famiglia d’arte Carabellese (9 febbraio) e il Trio Giuliani (16 marzo), Cecilia Gigante con Bandadiratica (29 dicembre). E poi Angeljn Preljocaj di origini albanesi, che dirige a Bisceglie proprio il Balletto Nazionale di Albania (27/29 aprile). Il cartellone è un progetto diretto da Carlo Bruni e sostenuto dalla Città di Bisceglie con la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese e 'la complicità' della Regione Puglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie