Domenica 19 Settembre 2021 | 16:32

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

«Del suonar coi bassi»

Il «Barocco Festival»
approda a Cisternino

Il «Barocco Festival» approda a Cisternino

Il «Barocco Festival» sfoglia il suo programma e fa tappa a Cisternino, nell’atrio della Chiesa Santa Maria di Costantinopoli, domani sera, con un programma, dal titolo «Del suonar con i bassi», che spazia con un programma dal tardo barocco di Vivaldi, con cinque delle nove sonate per violoncello e basso continuo, fino al primo classicismo di Boccherini. Protagonista un trio d’eccezione formato da Vito Paternoster (violoncello), Giovanni Astorino (violoncello) e Annalisa Ficarra (cembalo).

Il titolo dell’appuntamento di Cisternino della rassegna internazionale di musica antica è la parafrasi del piccolo trattato del maestro di cappella Agostino Agazzari «Del sonare sopra ‘l basso con tutti li stromenti e dell’uso loro nel conserto» (Siena, 1607), nel quale l’autore distingue gli strumenti fondamentali e ornamentali per accompagnare la musica.

Il titolo del trattato dell’Agazzari è dunque solo un pretesto per presentare il programma del concerto cistranese, che parte dal tardo Barocco di Antonio Vivaldi per spingersi fino al primo classicismo di Luigi Boccherini, considerato l’alfiere della musica strumentale italiana della seconda metà del XVIII secolo.

[Milena Fumarola]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie