Venerdì 17 Settembre 2021 | 02:24

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

fino al 20 agosto

«Vicoli corti»
a Massafra
cinema di periferia

festival vicoli corti a Massafra

La periferia è luogo dell'anima, posto perfetto per divenirne racconto, come avviene nelle realtà più interessanti del panorama cinematografico italiano emergente. E al cinema di periferia nella periferia è dedicata la dodicesima edizione di «Vicoli Corti», il festival culturale che esplora tanti linguaggi dell’arte, che organizzato dall’associazione culturale Il Serraglio, presieduta da Michele Oliva, anima il centro storico di Massafra, in provincia di Taranto, con le caratteristiche proiezioni in piazzetta Santi Medici, affacciata sulla gravina dominata dal castello medievale, tra le mura imbiancate di candida calce del paese vecchio.

Grande novità di questa edizione è che “Vicoli” accompagnerà il pubblico per un mese intero – invece che per i tradizionali tre giorni di agosto – a partire da mercoledì 26 luglio, alle 21, per concludersi domenica 20 agosto. Quella finale sarà davvero una serata da non perdere perché tra le altre cose a Massafra si esibirà la band fondata dall’attore tarantino Michele Riondino, la Revolving Bridge.                .

Altra novità di questa edizione è la collaborazione con il “Cinzella Festival”, la neonata kermesse musicale in programma nella Masseria Carmine a Taranto, con la quale Vicoli condividerà l’inaugurazione il 17 agosto a Taranto e la serata conclusiva il 20 agosto a Massafra.                

«Vicoli non sarebbe possibile in nessun altro luogo se non tra i vicoli di Massafra appunto – spiega Vincenzo Madaro, direttore artistico del festival – perché è l’anima di questo luogo che dà l’identità alla manifestazione. Un centro storico divenuto periferia, considerato periferia, che noi cerchiamo di valorizzare attraverso la manifestazione e grazie al quale Vicoli viene valorizzato a sua volta. Ogni anno cerchiamo di apportare qualche novità alla programmazione e sicuramente in dodici edizioni il festival è cresciuto, divenendo un appuntamento fisso dell’estate non solo per la provincia jonica, ma anche per i tanti che da ogni parte d’Italia ci chiedono con largo anticipo cosa proporremo nella nuova edizione. Quest’anno i film che abbiamo selezionato sono davvero ciò che di più interessante è stato prodotto nell’ultimo anno e gli ospiti tutti di grande rilievo. Quindi vi aspettiamo come sempre nella piazzetta all’ombra del falsopepe».   

Ogni serata del festival, come di consueto a ingresso libero, vedrà la proiezione di un lungometraggio e la conversazione tra registi, attori, autori, e critici cinematografici, e sarà aperta dalla proiezione di due cortometraggi. (www.vicolicorti.it)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie