Sabato 04 Luglio 2020 | 04:08

NEWS DALLA SEZIONE

Il salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
Vacanze vip
Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

Gianni Morandi è a Matera: selfie con la moglie e di sfondo i Sassi

 
Musica
Bari, Krilov e Biondi dirigono al Petruzzelli e al volino

Bari, Krilov e Biondi dirigono al Petruzzelli e al volino

 
Solidarietà tra animali
Bari, Zatlan cane antidroga salva un riccio alla stazione centrale

Bari, Zatlan cane antidroga salva piccolo riccio alla stazione centrale

 
Il premio
Premio Strega 2020, battuto Carofiglio: la vittoria a Veronesi con «Il colibrì»

Premio Strega 2020, battuto Carofiglio: la vittoria a Veronesi con «Il colibrì»

 
Turismo Vip
ll sole e l’azzurro di Giorgia illuminano il mare di Gallipoli

ll sole e l’azzurro di Giorgia illuminano il mare di Gallipoli

 
solidarietà dopo la morte
Corato, il gesto d'amore di Federica, espiantate e donate cornee

Corato, il gesto d'amore di Federica, espiantate e donate cornee

 
Ostaggi Selvaggi
Bianca Guaccero, la anglobitontina: «Parlo puro inglese bitontino»

Bianca Guaccero, la anglobitontina: «Parlo puro inglese bitontino»

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
LecceEmergenza nel territorio
Le campagne in balìa delle bande. Maxi-furto sventato in extremis

Salento, le campagne in balìa delle bande: maxi-furto sventato in extremis

 
FoggiaIl salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
MateraIl caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Potenzasicurezza
Potenza, Tempa Rossa: «risultati analisi non concordanti»

Potenza, Tempa Rossa: «Risultati analisi non concordanti»

 
Tarantofase3
Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

 
Brindisinel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Batfase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 

i più letti

Riconoscimento

Parco del Gargano
le faggete diventano
patrimonio Unesco

Gargano, le faggetediventanopatrimonio Unesco

Una buona notizia per la Puglia e per il Sud: le faggete della Foresta Umbra sono diventate Patrimonio Naturale dell’Umanità. L’ufficializzazione della designazione è una bella vittoria per il Parco Nazionale del Gargano.
La Commissione Unesco-World Heritage ha decretato a Cracovia l'inserimento delle Faggete della Foresta Umbra nel Patrimonio dell'Umanità​. La speranza covava in segreto, ma i timori di non farcela, avendo già ottenuto, nell'area, ottenuto il riconoscimento per il Santuario di Monte Sant'Angelo - nell'ambito dei persorsi Longobardorum (insieme ad altre sei destinazioni) - erano piuttosto diffusi.
Si chiude così nel migliore dei modi il percorso di candidatura delle faggete vetuste della Foresta Umbra.
Anche per le «faggete vetuste» della Foresta Umbra nel Gargano si tratta di un cosiddetto «riconoscimento seriale», dato che da tempo l'Unesco propende più per ricoscimenti «plurali» e di sistema o centesti, che per destinazioni o beni singoli.

Il riconoscimento, infatti, va al complesso delle faggete in senso lato: comprendendo, ora, in Italia le faggete del Parco del Gargano, quelle dei parchi del Pollino, dell’Abruzzo e delle foreste del casentino, in Toscana, e all'estero le foreste di faggi di alcuni altri paesi europei. A Slovacchia, Ucraina e Germania, vengono aggiunte adesso anche quelle di Albania, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Italia, Romania, Slovenia e Spagna.

Nella Foresta Umbra il faggio riesce a raggiungere 350 anni di età (a quote simili difficilmente raggiunge i 250) ed un’altezza di 45 metri (solitamente la statura non supera i 35). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie