Giovedì 23 Settembre 2021 | 14:26

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

in capitanata

Musica nelle corti
ma anche nei boschi
e al museo civico

Un mese di concerti, note per tutti i gusti e da tutti i Paesi

rassegna in capitanata

«Pensavo che la ventunesima edizione di Musica nelle corti di Capitanata sarebbe stata sottotono, per via dell’impegno delle nostre orchestre nelle manifestazioni giordaniane, invece la risposta del nostro istituto è stata eccezionale, il calendario è più ricco della precedente edizione... si vede proprio che il conservatorio Giordano si rigenera con la musica». Commenta così il maestro Francesco Di Lernia, direttore dell’istituto foggiano, i 23 appuntamenti del cartellone che prenderà il via domani, lunedì 12 giugno, nel chiostro di Santa Chiara e che, come d’abitudine, toccherà anche alcuni centri della provincia: Biccari, Rodi e Monte Sant’Angelo. Uno dei concerti si terrà anche al museo di Foggia. Fra i 23 appuntamenti è inclusa anche la messa in scena dell’operetta Giove a Pompei, nel Teatro Grande della cittadina vesuviana l’8 luglio.

«Gustiamoci la musica» è il titolo della kermesse che vede sul palco i migliori studenti del conservatorio foggiano e buona parte dei loro docenti. Un «gustiamoci la musica» cui rendono giustizia le foto realizzate dagli allievi di fotografia dell’Accademia di Belle Arti del docente Mimmo Attademo, che hanno realizzato dodici immagini, dodici «arcimboldi» con i prodotti tipici del nostro territorio. Frutta e verdura in prevalenza, ma anche prodotti da forno.

Il concerto inaugurale, domani nel chiostro di Santa Chiara, ha per titolo «La musica comincia dove finisce il potere delle parole», e vede impegnati Sara Tomaiuolo al clarinetto, Leone Monaco al pianoforte e l’Orchestra giovanile del conservatorio, diretta dal maestro Rocco Cianciotta. In programma arie di Mozart, Weber e Chaikovsky.

Fra gli appuntamenti più impegnativi quello doppio del 16 giugno: i musicisti suoneranno in mattinata a Biccari nell’ambito della festa nazionale dei borghi autentici in coni di legno, strutture appositamente costruite per ospitare i musicisti. E lo faranno al termine di un percorso a piedi nei boschi. In serata c’è anche l’appuntamento al chiostro. Ancora, martedì 20 giugno è in calendario l’appuntamento con la musica contemporanea di Shoenberg e Berio. Dal 19 al 21 giugno è in programma il Rodi Jazz Festival con la novità della serata conclusiva che si svolgerà a Foggia, in coincidenza con la festa europea della musica. E poi c’è la serata dedicata ad Astor Piazzolla, il 4 luglio, in occasione del 25esimo anniversario della morte del musicista.

Da domani saranno a disposizione i libretti con le guide all’ascolto della rassegna al costo simbolico di 3 euro. Soldi che, come l’anno scorso, saranno devoluti all’associazione Libera. Tutti i concerti sono a ingresso libero, alle 20.30. [Ste. Lab.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie