Domenica 19 Settembre 2021 | 02:27

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

un settore in crescita

Vino bio, la natura
dentro un calice
Lunedì dibattito a Turi

Vino bio, la natura  dentro un calice Lunedì dibattito a Turi

TURI - Guardare avanti, ecco il ruolo di un imprenditore. La dinastia del vino fondata a Turi dal Senatore Antonio Michele Coppi, enologo e pioniere del moderno Primitivo di Gioia del Colle DOP, prosegue in questa direzione. Punta sul biologico, e lo fa con un evento su vino, controlli, nuovi trend del mercato con un focus sulla Puglia: con 8000 aziende bio certificate è al primo posto in Italia.

L’appuntamento con “Il vino e la sfida bio” è per lunedì 13 marzo, nella Cantina Coppi a Turi, con inizio alle ore 17, ingresso su invito da richiedere a press@vinicoppi.it. Anche per il settore vitivinicolo il tema è di costante e crescente interesse, così la sfida in un campo perlopiù inesplorato si trasforma in un progetto appassionante: il vino biologico di eccellenza.

Al via alle ore 17, con il benvenuto del fondatore, Antonio Michele Coppi. Di grande spessore i relatori, ad iniziare da  Giuseppe Martelli, presidente Comitato nazionale vini DOP e IGP del Ministero delle Politiche Agricole, che narrerà la nascita e crescita del vino bio nel sistema di certificazione, sia in chiave domestica che internazionale. A seguire lo story telling di chi, fra i primissimi in Puglia, ha scelto prima il bio e poi il biodinamico, con la testimonianza di Giancarlo Ceci, azienda Agrinatura di Andria.

Ma che succede in Italia, e nel mondo e nel web? C’è una rivoluzione in corso anche in tema di controlli e contraffazione, anche sul biologico, con riferimento a colossi internet come Alibabà, Ebay ed Amazon. Lo spiegherà, con i dati di consuntivo del 2016, Stefano Vaccari, capo dipartimento Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari del Ministero delle Politiche Agricole.

Le nuove generazioni, rappresentate dal produttore vitivinicolo Doni Coppi, faranno ancora di più crescere la Murgia dei trulli. E in che direzione andrà il vino biologico pugliese? Le conclusioni sono affidate a Leonardo di Gioia, Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia. Moderatore sarà il giornalista Rai Daniele Rotondo.

Alle ore 19, a conclusione del dibattito, ci sarà una anteprima del vino bio Coppi e biodinamico Agrinatura con banchi di degustazione libera a cura della Federazione Italiana Sommelier e degustazione di produzioni di eccellenza della SOFOOD selezionate da Dante Martellotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie