Sabato 25 Settembre 2021 | 02:55

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

la mostra

Le opere di Guido Strazza
a Roma e in Basilicata

Le opere di Guido Strazza a Roma e in Basilicata

La Basilicata continua a distinguersi per la propria capacità di promuovere la bellezza e l’arte. Anche organizzandosi attraverso reti di Comuni. Mettendo insieme i patrimoni esistenti, le competenze, le intelligenze.

partire da lunedì 6 febbraio 2017, la Lucania rende omaggio a Guido Strazza (Santa Fiora – Grosseto, 1922), artista italiano di spicco nel panorama contemporaneo, esponendo nei siti culturali dei quattro paesi facenti parte di ACAMM (Aliano, Castronuovo Sant' Andrea, Moliterno e Montemurro), un gruppo di opere grafiche tese ad evidenziare i rapporti del noto maestro, toscano di origine ma romano di adozione, con i territori in cui operano gli istituti culturali da lui sostenuti anche con la sua presenza all’Accademia Nazionale di San Luca.

L'occasione viene offerta dalla grande mostra antologica che la GN. Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma inaugurerà lunedì 6 febbraio 2017, alle ore 18:00.

Curata dal critico d’arte e intellettuale (originario di Castronuovo Sant’Andrea) Giuseppe Appella, l‘esposizione ripercorre oltre settant’anni di attività di Guido Strazza attraverso un ricco corpus di opere, datate 1942-2016, provenienti dalla collezione dell’artista e da collezioni pubbliche e private. 59 dipinti, 42 disegni e 31 incisioni (le cartelle Ricercare del 1973 e Orizzonti olandesi del 1973, insieme ad alcune incisioni datate 1974-2001 legate ai dipinti e ai disegni).

Le opere dell’artista, esposte nel circuito ACAMM, coprono in pieno questo percorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie