Lunedì 25 Marzo 2019 | 22:51

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

l'evento

Capossela e Buren
per la fòcara
di Novoli a gennaio

focara

Una montagna di tralci di vite a sfiorare il cielo, un grande fuoco propiziatorio per rigenerare la tradizione e l’identità territoriale, lo sguardo di artisti e musicisti per ricucire il legame con la contemporaneità: la grande festa della Fòcara di Novoli (Le) torna dal 16 al 18 gennaio con rinnovato entusiasmo sempre attorno al suggestivo falò stagionale di Piazza Schipa, a cavallo tra passato, presente e futuro.
L’approccio sarà locale e internazionale al tempo stesso, per una manifestazione che, richiamandosi al rito della pira in onore di Sant'Antonio Abate (patrono di Novoli), fa orbitare attorno ad esso un mix di linguaggi, dall’arte alla musica, dal teatro al cinema ai fumetti. Per questo sono stati chiamati a partecipare alcuni ospiti d’eccezione: da Daniel Buren, che ha pensato un’opera site specific destinata a entrare in relazione con il falò e quindi a bruciare, a Vinicio Capossela, che proprio il 16 gennaio sarà protagonista di una performance musicale per far ballare attorno al fuoco i cittadini, fino a Eugenio Bennato e al fotografo Francesco Jodice. E poi l’artista kosovaro Sislej Xhafa, che proporrà un happening con la comunità di Novoli, e l’azione collettiva 'La via del falò' divino progettata dall’artista-pensatore malese H.H.Lim.
Ma la manifestazione non si esaurisce nei 3 giorni, perché già da dicembre (fino a gennaio) è prevista anche la rassegna 'Un mese di fuocò, con numerosi appuntamenti e tanti ospiti tra cui Elio Germano e Teho Teardo nello spettacolo Viaggio al termine della notte, Nicola Lagioia, Don Pasta, Massimo Zamboni, la coppia Rezza-Mastrella, Pietrangelo Buttafuoco. Senza contare il work in progress di cui, dall’8 dicembre fino al 16 gennaio, sarà protagonista la comunità che, con tecniche tramandate di generazione in generazione, costruirà la grande pira per un’altezza di 25 metri e un diametro di 20 metri: così il rito pagano del fuoco, con il quale il territorio mette in scena la propria tradizione culturale, si ripete uguale a se stesso e sempre diverso, sposandosi con la devozione cristiana ultracentenaria a Sant'Antonio.
In questo 'fuori stagione salentinò l’obiettivo è richiamare migliaia di spettatori, turisti e pellegrini e ripetere (superandolo se possibile) il successo della scorsa edizione, che ha visto a Novoli circa 80 mila visitatori, generando un impatto economico totale di oltre 1 milione 400 mila euro (secondo i dati forniti da uno studio condotto dalle Università di Lille e Bocconi). «La Fòcara è davvero un monumento di arte contadina, con questa pira che è la più grande del Mediterraneo», ha detto oggi durante la presentazione a Roma Gianmaria Testa, sindaco di Novoli e presidente della Fondazione Fòcara di Novoli, «grazie alla manifestazione e alle tante attività collaterali che richiamano pubblico potremo valorizzare le eccellenze locali, senza dimenticare il valore religioso della festa, e generare ricadute economiche favorevoli per il territorio».

Una montagna di tralci di vite a sfiorare il cielo, un grande fuoco propiziatorio per rigenerare la tradizione e l’identità territoriale, lo sguardo di artisti e musicisti per ricucire il legame con la contemporaneità: la festa della Fòcara di Novoli (Le) torna dal 16 al 18 gennaio con rinnovato entusiasmo sempre attorno al suggestivo falò stagionale di Piazza Schipa, a cavallo tra passato, presente e futuro.
L’approccio sarà locale e internazionale per una manifestazione che, richiamandosi al rito della pira in onore di Sant'Antonio Abate (patrono di Novoli), fa orbitare attorno ad esso un mix di linguaggi, dall’arte alla musica, dal teatro al cinema ai fumetti. Attesi ospiti d’eccezione, da Daniel Buren a Vinicio Capossela, fino a Eugenio Bennato e al fotografo Francesco Jodice. Ma la manifestazione non si esaurisce nei tre giorni, perché già da dicembre è prevista anche la rassegna Un mese di fuoco, con tanti ospiti tra cui Elio Germano, Nicola Lagioia, Don Pasta, Pietrangelo Buttafuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
Giornate Fai di Primavera: ecco i luoghi più belli aperti in Basilicata e Puglia

Giornate Fai di Primavera: ecco i luoghi più belli aperti in Basilicata e Puglia

 
Taranto, addio ad Annapia diventata famosa con la frase «Quanda mineral»

Taranto, addio ad Annapia diventata famosa con la frase «Quanda mineral»

 
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
Palmese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa

Palmese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa

 
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»