Mercoledì 24 Aprile 2019 | 01:58

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
LecceL'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 

rassegna

«Pagine in cammino»
riflessioni a Castellaneta

pagine in cammino

Momenti di riflessione tra una corsa e l'altra. Nasce così «Pagine in cammino» una rassegna letteraria sorta dall’esigenza fortemente sentita dai soci del Club Runner ’87 di Castellaneta di offrire momenti di riflessione e confronto culturale su tematiche riguardanti attualità, costume, legalità, mafia, crisi economica. Nel corso degli anni, grazie al lavoro dello scrittore e giornalista Roberto Ippolito che ne è direttore editoriale, “Pagine in cammino” ha visto succedersi  alcune dei nomi più prestigiosi del giornalismo e della saggistica italiani, ma anche personalità di rilievo del mondo della giustizia e della legalità.

Per questa sesta edizione il 7 novembre si inizia ospitando il sociologo Domenico De Masi. Una carrellata di ospiti particolarmente interessante con un calendario, dal 7 al 10 novembre presso il Museo Valentino di Castellaneta (Via Vittorio Emanuele, ingresso libero), fitto di incontri e due doppi eventi nelle ultime due giornate.

GLI APPUNTAMENTI - Lunedì 7.  Domenico De Masi, sociologo, che presenta “Una semplice rivoluzione. Lavoro, ozio, creatività: nuove rotte per una società smarrita”, un dizionario inusuale per raccontare il mondo disorientato in cui viviamo. Una proposta rivoluzionaria per imparare a dare senso e valore al nostro tempo.  
-        Martedì 8. Raffaella De Santis, giornalista de La Repubblica, propone il suo ultimo lavoro dal titolo “Mammiferi italiani”, trenta racconti paradossali a definire l’italianità, a sfatare i sacri valori italici. Un viaggio nello spazio e nel tempo in cui l’attualità si mescola alla storia, la vita vera alla letteratura. 
-        Mercoledì 9. Giancarlo Caselli, giudice, presenta “Nient’altro che la verità”, la storia vera di un “uomo di legge” che ha dedicato la propria vita alla giustizia, pur consapevole dei limiti delle norme. Una storia raccontata per la prima volta senza reticenze, senza tralasciare i dettagli più inquietanti: misteri, calunnie, colpi bassi, depistaggi.
       -        Mercoledì 9. Nicole Orlando, atleta paralimpica, presenta “Vietato dire non ce la faccio”, un libro nel quale, con la sua inesauribile carica di simpatia, ha dimostrato contro ogni pregiudizio che nelle persone come lei non c'è solo la disabilità ma tanta, tantissima abilità. 
-         Giovedì 10. Antonio Calabrò, giornalista e saggista, presenterà “I mille morti di Palermo” che racconta Palermo come Beirut. Bombe, mitra, pistole, un arsenale da guerra per lo scontro tra clan mafiosi che insanguina la città dal 1979 al 1986, con un bilancio terribile: mille morti, 500 vittime per strada, altre 500 rapite e scomparse, lupara bianca. Una "mattanza", mentre il resto d'Italia vive l'allegra frenesia degli anni Ottanta. 
-         Giovedì 10. Roberta Carlini, giornalista, presenterà “Come siamo cambiati”, un libro in cui si sostiene che la crisi economica che abbiamo attraversato è stata la più lunga e la più dura della storia d’Italia. E non è finita del tutto e per tutti. Le cicatrici che ci lascia segnano ogni abitudine, ogni momento della nostra vita sociale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta