Venerdì 24 Settembre 2021 | 12:13

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

musica

A Taranto il festival
per Giovanni Paisiello

Giovanni Paisiello

TARANTO - Taranto celebra Giovanni Paisiello nel bicentenario della scomparsa. La città che ha dato i natali al compositore ammirato da Mozart ospita dal 2 settembre al 20 ottobre il Giovanni Paisiello Festival organizzato dagli Amici della Musica Arcangelo Speranza con il sostegno dell’amministrazione comunale. In programma, quattordici appuntamenti in palazzi, chiostri e chiese del centro storico, dove Paisiello visse. L’iniziativa è stata presentata oggi a Palazzo di Città.

Il direttore artistico, Lorenzo Mattei, ha sottolineato l'importanza del recupero di «Nina», ossia «La pazza per amore», uno dei titoli più amati di Paisiello, in scena in una nuova edizione critica che recupera l’originale del 1789, mai più eseguito da allora. Presenti all’incontro anche Nicola Locritani, dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Giovanni Paisiello, coinvolto con i suoi musicisti nella programmazione, e il presidente degli Amici della Musica, Paolo Ruta.

Il cartellone prevede concerti strumentali e vocali, un convegno di studi, la presentazione della monumentale biografia sul musicista Il migrante dorato di Dino Foresio, una Lezione paisielliana con Paolo Isotta, firma autorevole della critica musicale, e una chiusura in grande stile, al Teatro Orfeo, con il recital I tre buffi, protagonisti tre baritoni dalla carriera internazionale, Paolo Bordogna, Domenico Colaianni e Bruno Praticò. Il Festival si aprirà il 2 settembre, alle ore 21, con la Notte paisielliana, una speciale notte bianca dedicata al musicista tarantino con concerti, rappresentazioni, incontri e un complesso bandistico in versione itinerante tra vicoli, piazze e corti del borgo antico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie