Venerdì 24 Settembre 2021 | 18:24

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

appuntamento

«Tu non conosci il Sud»
Lunedì 8 a Monopoli
con Rubini e Iarussi

Iarussi Rubini

È l’attore Sergio Rubini il protagonista del secondo appuntamento di «Tu non conosci il Sud – E la chiamano estate», in programma lunedì 8 agosto a Monopoli a cura della neonata associazione «Tu non conosci il Sud» in collaborazione con la libreria Laterza e l’associazione «Veluvre – Visioni Culturali».
Cosa c’è al di là della riscoperta e della consapevolezza identitaria del Sud? Cosa viene dopo? Il Sud è avamposto della modernità e non residuo della tradizione, il Sud è il futuro. «Tu non conosci il Sud - Oltre le radici» sarà il tema di questo secondo appuntamento che segue il successo dell’incontro svoltosi a Bari nei giorni scorsi con Nicola Lagioia, Alessandro Laterza e Oscar Iarussi.

Questa volta, a fare da cornice sarà la campagna di Monopoli, tra gli ulivi secolari della masseria «Il Melograno» (contrada Torricella, 345, ore 20.30, ingresso libero fino a esaurimento posti). Rubini parlerà del suo cinema con la poetica delle radici espressa in film come La stazione (1990), La terra (2006), L’uomo nero (2009), tutti girati in Puglia, e della sua relazione col Sud.
L’attore e regista pugliese dialogherà con il giornalista e saggista Oscar Iarussi e terrà un piccolo recital in conclusione di serata.
Il Melograno è una masseria fortificata del XVII secolo in agro di Monopoli, oggi albergo di lusso, immersa in un parco di tre ettari di maestosi ulivi centenari, intervallati da alberi di agrumi e carrubi. L’evento è realizzato in collaborazione con Tormaresca .
L’ultima tappa di «Tu non conosci il Sud – E la chiamano estate» è quindi in calendario il prossimo 21 settembre, nuovamente a Bari, con «Tu non conosci il Sud – La risposta tra due giorni», nell’arena Airiciclotteri (strada Massimi – Losacco, 20), alle 20.30, per la proiezione del film I basilischi (1963), diretto da Lina Wertmüller, con il commento dell’attore e regista Gianpiero Borgia e, a seguire, «panzerotto e birra nella migliore tradizione barese». Durante gli appuntamenti saranno distribuite delle cartoline con una piccola lista di classici da leggere e da rileggere sul Sud suggeriti da «Tu non conosci il Sud». Chi si recherà con la cartolina alla libreria Laterza potrà acquistare i libri indicati con lo sconto del 15 per cento sul prezzo di copertina. Nella libreria Laterza è allestito un corner con i libri indicati da «Tu non conosci il Sud».
Un percorso iniziato nel 2014, quello di «Tu non conosci il Sud», che ha poi assunto diverse forme (quella della rassegna multidisciplinare in primis, andata in scena a Bari, Matera, Otranto, e poi di nuovo Matera), che si è evoluto in relazione a tutti gli appuntamenti via via realizzati. La rassegna si è quindi trasformata in un progetto più ampio sino a diventare un’associazione che porta lo stesso nome e vuole promuovere incontri e discussioni, conoscenza e relazioni, utilizzando i linguaggi e gli strumenti che di volta in volta appariranno i più efficaci per animare un laboratorio di riflessione partecipato sulla cultura del Sud (e non solo a Sud), attuando quell’idea di cittadinanza culturale.

Per informazioni, 329.395.14.96; 347.297.568.8; 373.781.24.22; pagine social e sito www.tunonconoscilsud.itinfo@tunonconoscilsud.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie