Venerdì 26 Aprile 2019 | 00:08

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

curiosità

Una scultura del pane
fa innamorare Laterza

scultura a forma di pane di Laterza

di FRANCESCO ROMANO

LATERZA (TA) - È comparsa dal nulla, «lievitata» nella notte. L’hanno trovata sul muretto con affaccio sulla gravina, nello slargo di via Vado le Sete. È una scultura in cemento, «appoggiata» su due basi modulari a loro volta incastonate nel muro: su quella a sinistra una forma di pane di Laterza tagliata in parte, sull’altra a destra le fette mancanti appoggiate come su un desco in attesa, ricco e frugale insieme. In corsivo, incisa sulla base della scultura, la scritta «Panem nostrum cotidianum da nobis hodie», dacci oggi il nostro pane quotidiano, riporta alla preghiera delle preghiere.

Fascino, tradizione, fede e mistero, dunque, sul muretto di via Vado le Sete: di qua il grappolo di case in bianco calce del vecchio abitato, di là oltre il «canyon», i ruderi di Santa Croce fuori le mura e Santa Maria degli Angeli, chiesa che guarda, da un costone all’altro della gravina, il rosone della «matrice» San Lorenzo.
Non si conoscono le mani che hanno idealmente «impastato» farina e cemento, acqua e lievito madre, né come quell’opera sia stata «sfornata» nel volgere di una notte.

L’hanno vista e fotografata martedì mattina alcuni ragazzi del luogo, lo Iat (Informazioni e accoglienza turistica) ne ha fatto poi «post» su Facebook, in poche ore divenuto, come si dice, «virale»: centinaia di «like» e di condivisioni e una caccia all’artista rimasta senza esito. E la ricerca, in fondo, non chiede risposte diverse: «Credo che il successo di questa cosa, insieme allo straordinario impatto visivo fra opera e paesaggio, sia proprio l’alone di mistero che l’accompagna» dice alla Gazzetta Laura Galante, dell’ufficio Iat, restauratrice. C’è chi sostiene che l’ignoto scultore non sia del luogo. Il punto scelto per l’installazione, e i simboli richiamati, lasciano però pensare il contrario: c’è un filo invisibile che, sorvolando la gravina, lega il pane di cemento del muretto a Santa Maria degli Angeli, la «chiesa del Convento». Luogo in cui da sempre, il 13 di giugno di ogni anno, si distribuisce pane benedetto. Un indizio? Chissà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

Bari, cinghiali e cinghialetti fanno spuntino tra i rifiuti

 
Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

Di Maio a Taranto: «Abbiamo abolito l'immunità penale ai vertici di Ilva»

 
Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni