Venerdì 24 Settembre 2021 | 21:11

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

musica

Viktoria Mullova
e il suo violino
al Petruzzelli

Viktoria Mullova

Viktoria Mullova

BARI - La violinista Viktoria Mullova sarà la protagonista del prossimo concerto della Stagione Sinfonica 2016 della Fondazione Petruzzelli, in programma il 27 aprile prossimo. In programma l’esecuzione del poema sinfonico Finlandia op.26 n.7 ed il Concerto per violino e orchestra in re minore op. 47 di Jean Sibelius, Preludio dal Parsifal di Richard Wagner, Te Deum in do maggiore per soli, coro e orchestra WAB 45 di Anton Bruckner.

Per l’occasione - informa un comunicato della Fondazione - Claus Peter Flor dirigerà l’Orchestra del Teatro, e il coro sarà diretto dal maestro Franco Sebastiani. Al concerto parteciperanno, inoltre, Daniela Schillaci (soprano), Tamta Tarieli (contralto), Sung Kiu Park (tenore), Riccardo Zanellato (basso).

Viktoria Mullova, ha studiato alla Scuola Centrale di Musica e poi al Conservatorio di Mosca. Il suo straordinario talento si è imposto all’attenzione internazionale quando vinse, nel 1980, il Primo Premio al Concorso Sibelius di Helsinki e nel 1982 la Medaglia d’oro al Concorso Ciaikovskij. Da allora ha suonato in tutto il mondo con le grandi orchestre e con i più celebri direttori, è stata ed è ospite di importanti festival internazionali. Per l’ampiezza e la diversità di interessi, Viktoria Mullova è protagonista di importanti cicli di concerti nelle più prestigiose sale europee, dal Southbank di Londra alla Konzerthaus di Vienna, dall’Auditorium del Louvre di Parigi, al Musikfest Bremen, dall’Orchestra Sinfonica di Barcellona al Festìval di Helsinki L’incisione dei Concerti di Vivaldi con Il Giardino Armonico, diretto da Giovanni Antonini, ha vinto il Diapason d’Or 2005. Altre incisioni comprendono le Sonate di Bach con Ottavio Dantone e le Sonate e Partite di Bach per violino solo, Beethoven con Kristian Bezuidenhout, l’Ottetto di Schubert con il Mullova Ensemble, «Recital» con Ottavio Dantone. Suona lo Stradivari Julius Falk del 1723 ed un Guadagnini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie