Giovedì 21 Marzo 2019 | 08:25

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Puglia, l'Arpa userà i droni per controllo dell'ambiente

Puglia, l'Arpa userà i droni per controllo dell'ambiente
MIMMO MAZZA
BARI - Anche i droni per controllare lo stato dell’ambiente in Puglia. Gli interventi per la tutela e il monitoraggio dell'ambiente stanno vivendo una svolta tecnologica senza pari, che potrà salvare la vita di molte persone, metterne a rischio meno e avere un'idea della situazione ancora più precisa. Tutto questo ora è possibile anche grazie all'ausilio dei velivoli senza pilota.

L’esperienza di Arpa Puglia è stata illustrata a Dronitaly 2015, la fiera di Milano che riunisce tutti i protagonisti della filiera dei sistemi a pilotaggio remoto professionali, dall’ingegner Barbara Valenzano, autorizzata dall’Enac, l’ente per l’aviazione civile, a effettuare voli identificati quali operazioni specializzate critiche in scenari misti.

L’ingegner Valenzano - che dal luglio del 2012 è anche custode giudiziario dell’Ilva - ha spiegato tutte le opportunità offerte dall’utilizzo di tali nuove tecnologie a supporto del monitoraggio e del controllo ambientale. «L’autorizzazione rilasciata dall’Ena all’Arpa - ha spiegato la Valenzano - consente l’esecuzione di attività di riprese aeree, rilievi ambientali, ispezioni di infrastrutture, training, monitoraggio e controllo ambientale, del territorio e del paesaggio («City Sensing» e «Near Mapping»). L’autorizzazione permette di effettuare operazioni di volo in “aree tipicamente congestionate o in presenza di assembramenti di persone, o infrastrutture “sensibili”, per le quali è possibile definire una “zona franca” per le operazioni ovvero una zona di rischio minimizzato. Le aree di interesse sono aree in cui insistono infrastrutture di tipo industriale, discariche, scarichi a mare, aree costiere, nonché particolari scenari connessi alla gestione delle emergenze o in casi di incidente dove è necessario controllare l’integrità della popolazione e delle strutture in tempo reale tramite, appunto, un Sapr (Sistema aeromobile a pilotaggio remoto)».

La dirigente dell’Arpa ha mostrato le analisi di fotointerpretazione effettuate su una discarica, ricostruendone le caratteristiche morfologiche e di gestione, e la metodologia, in corso di definizione, per la quantificazione delle emissioni diffuse in atmosfera stimate dalla stessa circa il 80% in eccesso rispetto alle convogliate.

Microsensori, montati sul drone, permetterebbero, infatti, il monitoraggio delle emissioni diffuse e convogliate derivanti da impianti industriali, attraverso la misura di diverse grandezze basati sulla tecnologia Mems (Micro- Electro-Mechanical Systems).

Una potenzialità sfruttabile in Puglia soprattutto riguardo ai poli industriali di Taranto e Brindisi. Ma con i droni è possibile combattere anche i rischi idrogeologici, svolgendo l'attività di monitoraggio del territorio e delle situazioni pericolose in tempo reale, con indagini più economiche e più sicure per il personale specializzato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

 
Coralli nei fondali di Monopoli, ecco le nuove immagini: è il primo caso nel Mediterraneo

Coralli nei fondali di Monopoli, ecco le nuove immagini: è il primo caso nel Mediterraneo

 
Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

 
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Van Gogh Experience: a Lecce con la realtà virtuale si «entra» nei quadri dell'artista

Van Gogh Experience: a Lecce con la realtà virtuale si «entra» nei quadri dell'artista

 
«Da che mondo è mondo», da Brindisi Maggiore, autoprodotto, canta il mare e la felicità

«Da che mondo è mondo», da Brindisi Maggiore, autoprodotto, canta il mare e la felicità

 
Berlusconi in Basilicata: «Impossibile che qui non ci sia aeroporto»

Berlusconi in Basilicata: «Impossibile che non ci sia aeroporto». «Hai fiducia in Governo? Sei un cogl***e»

 
Sciopero clima, da Bari a Taranto un solo slogan: ci avete rotto i polmoni

Sciopero clima, da Bari Taranto Lecce e Potenza un solo slogan: «ci avete rotto i polmoni»