Lunedì 20 Maggio 2019 | 07:21

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn mattinata
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

Per i cento anni dal genocidio armeno Puglia omaggia Aznavour

Per i cento anni dal genocidio armeno Puglia omaggia Aznavour
MONOPOLI (BARI) – Con il progetto 'Pour toi, Armènie', che sarà presentato in prima nazionale domani nell’ambito Festival Ritratti, a Monopoli, nel chiostro di Palazzo San Martino, Cristina Zavalloni ricorderà Charles Aznavour, le sue origini armene e il genocidio di cento anni fa.
Il concerto verrà riproposto – ricordano gli organizzatori con un comunicato – il primo settembre a Bari per l'inaugurazione del festival 'Anima Meà alla presenza dell’ambasciatore armeno in Italia, Sargis Ghazaryan.

I festival Ritratti e Anima Mea sono manifestazioni inserite nella rete Orfeo Futuro sostenuta da Puglia Sounds.
L'appuntamento nel capoluogo si terrà all’interno del villaggio profughi Nor Arax di via Amendola, creato nel 1924 dal poeta in esilio Hrand Nazariantz, dove verranno anche presentate alcune opere ispirate all’esodo del popolo armeno, i video Rimani, mi dicesti, ed io restai (2013) della barese Agnese Purgatorio e La Rinascita – VeraZnunt (2008) dell’avellinese Antonello Matarazzo, e l’opera in ceramica di Antonio Vestita della Bottega Vestita di Grottaglie, Fiori d’Armenia (2015).
Cristina Zavalloni, cantante bolognese in grado di spaziare dal jazz al repertorio classico, antico e contemporaneo, celebra lo straordinario chansonnier di origine armene (il cui vero nome è Shanhour Vaghinagh Aznavourian) che non sarebbe potuto nascere se la madre non fosse sopravvissuta al genocidio del 1915.

Nel centenario della tragedia, ancora scolpita nella memoria del popolo discendente dal leggendario Haik, Pour toi, Armènie è, dunque, il ricordo di quell'orrore che gli armeni chiamano Medz Yeghern, il Grande Male. Cristina Zavalloni, accompagnata dall’Ensemble '05, proporrà tra le altre, Tous les visages de l'amour, Vivre avec toi, Si tu m'emportes, Ed io tra di voi, Qui?, Les plaisirs dèmodès, La mamma, Le cabotin (L'istrione) e, per l’appunto, Pour toi, Armènie.

L'Ensemble '05 è formato da Cristiano Arcelli al sax, Massimo Felici alle chitarre, Paola Crisigiovanni al pianoforte, Pasquale Gadaleta al contrabbasso, Cristiano Calcagnile alla batteria, Sara Sartore all’oboe, Ylenia Carbonara al flauto, Cristina Ciura al violino, Claudia Laraspata alla viola e Mariapia D’Attolico al violoncello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Race for the Cure: in 18mila di corsa a Bari contro i tumori al seno

Race for the Cure: in 20mila di corsa a Bari contro i tumori al seno LE FOTO

 
Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresca dei Maschi

Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresa dei Maschi

 
Ceglie Messapica, la strada si allaga e i cittadini fanno acquagym

Ceglie Messapica, la strada si allaga e i cittadini fanno acquagym

 
Lecce, le immagini di videosorveglianza dell'operazione «Mordi e fuggi»

Lecce, le immagini di videosorveglianza dell'operazione «Mordi e fuggi»

 
«Le mamme del mondo» si incontrano a Bari, tra musica, moda e arte

«Le mamme del mondo» si incontrano a Bari, tra musica, moda e arte

 
Bari, ecco «Mica Scemo» il primo spot in Italia che racconta l'autismo

Bari, ecco «Mica Scemo» il primo spot in Italia che racconta l'autismo

 
Incivili a Mola abbandonano rifiuti per strada, il sindaco: «Nessuna pietà»

Incivili a Mola abbandonano rifiuti per strada, il sindaco: «Nessuna pietà»