Mercoledì 24 Aprile 2019 | 01:57

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa strage
Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

Mafia, intitolato ai fratelli Luciani presidio Libera San Marco in Lamis

 
LecceL'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
PotenzaLe indagini
Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

Disastro ambientale Val D'agri, suicida avvisò con memoriale

 
BariL'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
MateraOperazione della Polizia
Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

Metaponto, nello zaino con un chilo di droga: in cella gambiano

 
BatIl furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 

«Salento Finibus terrae» 9 giorni di cortometraggi

«Salento Finibus terrae» 9 giorni di cortometraggi
Ci siamo per la 13ª edizione del «Salento finibus terrae» film festival che si preannuncia ricca di appuntamenti e novità. Il debutto è fissato per sabato per una lunga immersione fino al 26 evidenziando una kermesse itinerante dedicata al cinema che non mancherà di sorprendere a cominciare proprio dai luoghi. Quest’anno saranno coinvolte incantevoli località dell’Alto Salento delle province di Brindisi e di Bari. Borghi, chiostri, lidi e grotte costituiranno un vero e proprio palcoscenico naturale per il cinema che va incontro al suo pubblico. Anima del «Festival» è il concorso dedicato al cortometraggio.

Degli oltre 400 corti ricevuti e visionati, ne sono stati selezionati 95 di provenienza italiana e internazionale e, grazie anche al coinvolgimento delle scuole, saranno dieci le sezioni in gara di questa edizione. È chiamata a presiedere una giuria d’ecce zione: l’attore e cantautore Nicola Pecci, per le sezioni “Documentari”, “Diritti Umani”, “Mondo Corto” e “Children World”; la professoressa Grazia Canuto, per la sezione “Ambiente”; il giornalista e documentarista Fabrizio Borghini e il giornalista Federico Berti, per “Corti Italia”; l’attore Enio D r ova n d i , per la sezione “Reelove”; il collettivo John Snellinberg, per la sezione “Thril - ler/Noir”; Cosimo Lupo dell’associazione ItaliAbile onlus, per la sezione “Oltre i diritti umani”; Lorenzo Caliolo, docente presso l’Istituto professionale per i servizi sociali Laura Morvillo di Brindisi, per “Ambiente/Scuole”. Non mancherà lo spazio per il lungometraggio (fuori concorso) con la proposta di una selezione di film della recente stagione cinematografica.

Il Festival parte sabato da San Vito dei Normanni nel Chiostro dei Domenicani con l’incontro «Funamboli all’ombra di luci». «Le voci e i volti del cinema italiano», alla presenza del doppiatore Roberto Pedicini e dell’attore Marco Palvetti (“Gomorra la serie”). Seguirà la proiezione del film «Perfidia» alla presenza del regista Bonifacio Angius e dell’attore protagonista Stefano Deffenu . A seguire, domenica, il cortile del Chiostro dei Domenicani ospiterà, per la proiezione del film «Perez», il regista Edoardo De Angelis e parte del cast. Il 21 a San Vito dei Normanni avrà luogo la serata di premiazione di sei delle sezioni in gara.

Il giorno dopo il Festival si sposterà nello straordinario patrimonio naturale delle Grotte di Castellana, per un appuntamento unico e suggestivo con due proiezioni: i corti della sezione “Ambiente” e «Ameluk» di Mimmo Mancini, alla presenza del regista e di tutto il cast. Il film, girato e ambientato in Puglia, tra momenti drammatici e situazioni esilaranti affronta il tema dell’integrazione razziale. Il 25 luglio Fasano accoglierà l’ospite d’onore di questa edizione del Festival, il regista Abel Ferrara, che presenzierà con il cast alla proiezione del film «Pasolini».
Infine, domenica 26, Borgo Egnazia ospiterà la premiazione delle sezioni “Corto Italia” e “Reelove” e la consegna dei Premi Safiter 2015. La serata di gala accoglierà i molti ospiti attesi. Oltre ai nomi già citati, si aggiungeranno Marco D’Amore (“Gomorra, la serie”), Renato Scarpa, Paolo Sassanelli, Dino Abbrescia, Ilaria Spada, Giacomo Rizzo e altri. [TOMMASO VETRUGNO]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta