Venerdì 19 Aprile 2019 | 18:34

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
BariLa scomparsa
Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
LecceVerso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
FoggiaAccoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Egnazia, il parco rivela una storia antica e gloriosa

Egnazia, il parco rivela una storia antica e gloriosa
FASANO - “Egnazia. Il Parco rivela la storia” è il tema della due-giorni di venerdì 22 e sabato 23 maggio prossimi nella sala del museo archeologico nazionale di Egnazia “Giuseppe Andreassi” nella quale verranno presentate le novità introdotte nell’a re a archeologica grazie ai recenti interventi eseguiti in sinergia con “Arcus spa”, per cui l’area si avvale di nuovi itinerari tematici e cronologici scanditi da pannelli informativi e da supporti multimediali.
L’area archeologica, arricchita dai risultati delle recenti indagini e dalla fruizione di un tratto delle mura riscoperto, consente una nuova lettura dove lo spazio della città antica dialoga con la natura e con il paesaggio fortemente caratterizzato dal mare e trova la sintesi nel nuovo percorso espositivo del Museo.

Il programma della due-giorni, messo a punto dal Segretariato regionale dei Beni e delle attività culturali e del turismo per la Puglia, dalla Soprintendenza archeologica della Puglia, dal Polo museale della Puglia, dall’”Arcus spa”, dal Comune di Fasano e dall’università “Aldo Moro” di Bari, prevede per venerdì 22 maggio alle ore 15 l’apertura dei lavori con i saluti del sindaco di Fasano Lello Di Bari, del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, dell’assessore regionale alla Qualità del territorio e Beni culturali Angela Barbanente, del rettore dell’Ateneo barese Antonio Felice Uricchio, del segretario regionale di Puglie del ministero dei Beni e delle Attività culturali Eugenia Vantaggiato, del direttore del Polo museale della Puglia Fabrizio Vona, del direttore generale “Arcus spa” Ettore Pietrabissa, del segretario generale del ministero dei Beni ed Attività culturali Antonia Pasqua Recchia. Seguiranno gli interventi di Luigi La Rocca, soprintendente archeologico della Puglia sul tema “Ricerca, tutela, conservazione e valorizzazione della città antica”; di Raffaella Cassano, docente dell’Università di Bari, su “Archeologia e pubblico: dallo scavo alla valorizzazione”.

Inoltre, sul tema “Il Parco archeologico di Egnazia” (con le novità anche tecnologiche introdotte) interverranno Angela Cinquepalmi, direttrice del Parco, Francesco Longobardi, del Segretariato regionale dei Beni e delle attività culturali e del turismo per la Puglia, di Gianluca Mastrocinque, docente dell’Università di Bari, di Paolo Mauriello, direttore dell’Istituto per le tecnologie applicate ai Beni culturali (del Cnr di Roma); mentre sul tema “Parchi archeologici. Esperienze di valorizzazione” interverranno Francesco Canestrini, soprintendente Belle arti e Paesaggio per le province di brindisi, Lecce e Taranto, e Paolo Gasparoli del Politecnico di Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti

 
Lecce, vede mostra Van Gogh in realtà virtuale e scatta foto: il video diventa virale su Fb

Lecce, vede mostra Van Gogh in realtà virtuale e scatta foto: il video diventa virale su Fb