Sabato 22 Settembre 2018 | 01:51

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

I fraticelli tornano nel porto «violando» con i loro nidi anche l'area sequestrata

I fraticelli tornano nel porto «violando» con i loro nidi anche l'area sequestrata
di LUCREZIA D’AMBROSIO

MOLFETTA - Presto fiocchi rosa e azzurri nel cantiere del nuovo porto. I «fraticelli», piccoli uccelli marini, sono tornati. Di nuovo. Per il terzo anno consecutivo. E hanno cominciato a nidificare proprio nel cantiere sotto sequestro. Era accaduto anche nel 2013 ed è accaduto anche l’anno scorso. Molfetta torna a essere scenario di un’importante attività di monitoraggio e di ricerca scientifica su questi uccelli acquatici inseriti nella lista rossa delle specie a forte rischio di estinzione. L'attività di monitoraggio sarà coordinata dal delegato regionale Lac Puglia (Lega anti caccia), Pasquale Salvemini, in collaborazione con il dottor Giuseppe Vacca, custode giudiziario del sito, con autorizzazione da parte del giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Trani, dottor Francesco Zecchillo, e su parere favorevole del sostituto procuratore, Antonio Savasta, ad accedere al cantiere sottoposto a sequestro. Gli attivisti Lac avranno il compito di verificare, fino a tutto luglio incluso, lo stato di salute degli animali adulti e dei nidiacei, individuare e delimitarne i nidi, contare le uova deposte, contare le coppie e/o esemplari adulti e non ultimo per importanza svolgere una attività scientifica con reportage foto e video seguendo tutte le indicazioni fornite dall’Ispra del Ministero dell’Ambiente.

L’anno scorso si sono contate circa 25 coppie di fraticelli. I fraticelli sono le più piccole sterne europee caratterizzate oltre che dalle dimensioni ridotte anche dal forte contrasto tra il corpo chiaro, la testa nera e le zampe di colore arancione. Nidificano al suolo, su terreni sabbiosi o ciottolosi con poca erba, in colonie con nidi isolati.

«In Puglia – spiega Salvemini - i siti di nidificazione principali sono stati individuati in Salento, a Lesina e nelle Saline di Margherita di Savoia, dove nel 1994 sono state censite 370 coppie che però negli ultimi anni hanno subito un brusco ribasso toccando a malapena le 25 coppie. Questo dato sulla diminuzione degli esemplari nella loro zona prediletta - osserva Salvemini - conferisce al monitoraggio della specie una elevata importanza al fine di preservarla partendo dalla tutela dei nidi e dall’andamento delle deposizioni. I dati che saranno raccolti – conclude - serviranno per verificare se l’a re a portuale molfettese rimane per questi simpatici volatili un ottimo sito di sosta nonchè riproduttivo e per verificare la presenza eventuale del “fratino”, anch’esso a elevato interesse conservazionistico e inserito nella lista rossa delle specie a forte rischio di estinzione».
Così, i volatili hanno scelto, per riprodursi, un luogo che da un altro punto di vista è fonte di indagini da parte della magistratura e, specularmente, di grattacapi giudiziari per chi è destinatario di quegli accertamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Piantagione di marijuana più grande in Puglia

Piantagione di marijuana più grande in Puglia

 
I TheGiornalisti cantano l'amore con Love, nuovi singoli per Salmo, Bocelli e Avril Lavigne

I TheGiornalisti cantano l'amore con Love, nuovi singoli per Salmo, Bocelli e Avril Lavigne

 
Taranto, negozio degli orrori

Taranto, negozio degli orrori

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Il Biancorosso torna in edicolaEcco tutte le novità: la diretta

Bari calcio, torna «Il Biancorosso»: sul web anche spazio per i tifosi

 
Giornata Alzheimer, «Chi è Marco»: il video che racconta il dramma della malattia

Alzheimer, «Chi è Marco»: lo spot che racconta la malattia

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
Asl Bari audio

Asl Bari audio

 

ANSA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle 21

Ansatg delle 21

 
Economia TV
Al via nel parmense maxiraduno per i 70 anni di Ape Piaggio

Al via nel parmense maxiraduno per i 70 anni di Ape Piaggio

 
Mondo TV
Re Mida moderno, la pelle che trasforma ogni cosa in robot

Re Mida moderno, la pelle che trasforma ogni cosa in robot

 
Italia TV
"Dall'ex miniera l'argon spia della materia oscura"

"Dall'ex miniera l'argon spia della materia oscura"

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Spettacolo TV
Don Chisciotte e' vivo

Don Chisciotte e' vivo

 
Sport TV
Giochi 26:Milano-Cortina,Plushenko 'sarebbe grande successo'

Giochi 26:Milano-Cortina,Plushenko 'sarebbe grande successo'

 
Calcio TV
Champions, Ronaldo espulso per una manata

Champions, Ronaldo espulso per una manata