Venerdì 22 Marzo 2019 | 19:26

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

Xylella, gli agricoltori del Salento vogliono il Papa come portavoce Allarme in tutto il Salento

LECCE– Il Comitato "Voce dell’Ulivo" in un comunicato annuncia l’avvio dell’organizzazione per una marcia anti Xyella su Roma con l’obiettivo di portare i produttori olivicoli salentini da Papa Francesco "perchè diventi il portavoce del dramma degli ulivi pugliesi". L’iniziativa è prevista a fine aprile, in piena campagna elettorale (Nel grafico: la produzione di olive in Puglia rispetto al resto del Paese)
Nel Brindisino distrutte 150 piante
IL COMMENTO - Povere olive tra economia di carta e ricerca lottizzata di Tonio Tondo
Xylella, gli agricoltori del Salento vogliono il Papa come portavoce Allarme in tutto il Salento
LECCE– Il Comitato "Voce dell’Ulivo" in un comunicato annuncia l’avvio dell’organizzazione per una marcia anti Xyella su Roma con l’obiettivo di portare i produttori olivicoli salentini da Papa Francesco "perchè diventi il portavoce del dramma degli ulivi pugliesi". L’iniziativa è prevista a fine aprile, in piena campagna elettorale.

"Chiederemo al pontefice – annuncia il Comitato – di farsi portavoce del grido di dolore del popolo salentino ed in particolare dei suoi produttori agricoli, per la moria dei nostri secolari alberi di ulivo, che sta causando – dicono i promotori del comitato – ripercussioni inimmaginabili dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. La protesta arriverà sotto la sede del ministero delle politiche agricole, con la richiesta al ministro Maurizio Martina di un incontro con la delegazione del comitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Palmese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa

Palmese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa

 
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 
Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

Graffitaro imbratta 25 pareti a Cisternino, anche pubbliche: denunciato

 
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

 
Coralli nei fondali di Monopoli, ecco le nuove immagini: è il primo caso nel Mediterraneo

Coralli nei fondali di Monopoli, ecco le nuove immagini: è il primo caso nel Mediterraneo

 
Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

 
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»