Domenica 19 Settembre 2021 | 07:58

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

A Taranto

Donne a Sud, in arrivo il Festival delle culture al Femminile del Mediterraneo

L'appuntamento è domenica 16 settembre: l'evento è dedicato alla memoria di Paola Clemente, la bracciante agricola morta di fatica nei campi pugliesi nell’estate del 2015, come al ricordo di tante donne-coraggio tra cui Rita Borsellino

Donne a Sud, in arrivo il Festival delle culture al Femminile del Mediterraneo

TARANTO - Da domenica 16 settembre Taranto accoglierà la nuova edizione del Festival delle culture al Femminile del Mediterraneo, organizzata da Donna A Sud, patrocinata dal Comune di Taranto, dall’Ordine dei Giornalisti di Puglia, dalla Regione Puglia-Assessorato al Turismo e alla Cultura, e dalla Consigliera regionale Pari Opportunità; sostenuta da Iwoman, Libera, Cgil Taranto, Confassociazione Puglia. Il Festival è dedicato alla memoria di Paola Clemente, la bracciante agricola morta di fatica nei campi pugliesi nell’estate del 2015, come al ricordo di tante donne-coraggio tra cui Rita Borsellino.

La prima giornata domenica 16 settembre si aprirà con un convegno dal titolo «Ad occhi aperti: donne, coraggio e giornalismo». All’incontro, che si terrà alle ore 18 presso la lega navale, parteciperanno Ritanna Armeni (giornalista di Huffington Post, autrice di «Una donna può tutto. 1941: volano le Streghe della notte") e Emma Barbaro (Giornalista, caporedattrice del periodico Terre di frontiera), intervistate da Rossella Matarrese giornalista e conduttrice Tg3 Puglia. Maria Cuffaro (inviata e conduttrice del Tg3 e autrice del libro "Kajal. Le vite degli altri e la mia"), e Cristina Mastrandrea (fotoreporter, giornalista e videomaker) saranno intervistate da Angelo Di Leo direttore de La Ringhiera; il giornalista Mimmo Mazza (responsabile della redazione tarantina de La Gazzetta del Mezzogiorno) intervisterà Marilena Natale (collaboratrice dell’emittente televisiva locale 'Più N News' giornalista anticamorra sotto scorta) e Maristella Bagiolini (giornalista free lance per testate giornalistiche nazionali e locali). Durante l’incontro sarà proiettato il cortometraggio «La Giornata» diretto dal regista Pippo Mezzapesa, che racconta il dramma della bracciante Paola Clemente (voluto da Cgil Puglia e Flai Cgil Puglia).
Madrina del Festival delle culture al Femminile del Mediterraneo 2018 sarà l’attrice Nadia Kibout, regista e produttrice di «Le Ali Velate».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie