Sabato 16 Febbraio 2019 | 08:23

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Il messaggio

Mattarella su nostro
anniversario
«Una storia di libertà»

Sergio Mattarella

La Gazzetta compie 130 anni Mattarella: una storia di libertà

di SERGIO MATTARELLA

I 130 anni della Gazzetta del Mezzogiorno sono un motivo di orgoglio, non soltanto per coloro che ogni giorno lavorano all’ideazione, alla fattura e alla diffusione del giornale, ma anche per Bari, per la Puglia e la Basilicata, che costituiscono le aree tradizionali del suo radicamento. In questa occasione sono particolarmente lieto di unirmi alle vostre celebrazioni, e desidero rivolgere al direttore, all’editore, ai giornalisti e a tutti i dipendenti della Gazzetta un saluto caloroso, nella certezza che anche questo giorno di festa sarà per voi un punto di ripartenza.

Avere alle spalle una lunga e nobile storia dà forza a chi oggi porta il testimone. Ma questa ricchezza e questi valori comportano anche una responsabilità. Verso se stessi, verso i propri lettori, verso le città e i territori che hanno nel giornale un punto di riferimento e uno strumento importante per informarsi e riflettere.

I 130 anni della Gazzetta racchiudono una storia di libertà. E questa libertà - che è sempre l’anima di un giornale - resta fondamentale per la democrazia del Paese e per la qualità della vita di tutti i cittadini. Voglio augurare a tutti voi, e ai vostri lettori, di procedere con entusiasmo e fiducia verso il futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400