Sabato 27 Febbraio 2021 | 23:32

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
fuori il 26 marzo
«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
Musica
«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

 
In uscita
«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

 
Ha radici molfettesi
«Niente da dire», viaggio nel mondo visionario di Lemuri sull'incomunicabilità della vita

«Niente da dire», viaggio nel mondo di Lemuri Il Visionario sull'incomunicabilità della vita

 
Musica
«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

 
Musica
«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

 
Musica
Citando Godard i «2eleMenti» suonano il loro originale fantasy pop

Citando Godard i «2eleMenti» suonano il loro originale fantasy pop

 
Musica
«Mille cose», brano d'esordio del tarantino Edodacapo, «per infelice consapevoli»

«Mille cose», brano d'esordio del tarantino Edodacapo, «per infelici consapevoli»

 
Il brano
«Come i delfini», l'estro di Iravox anticipa la raccolta di tutti i suoi singoli

«Come i delfini», l'estro di Iravox anticipa la raccolta di tutti i suoi singoli

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

Musica

Il nuovo Anteros, un talento pronto al primo album

È uscito il secondo brano del ventenne di Altamura

Il nuovo Anteros, un talento pronto al primo album

Spesso un’immagine può essere molto più esaustiva di mille parole. Anteros, 20enne cantautore di Altamura al secolo Anteros Marra, ha voluto far propria questa frase nel suo secondo inedito 1000 Words (già disponibile su tutte le piattaforme digitali e streaming), singolo che anticipa la pubblicazione del suo Ep d’esordio intitolato N.D.S.L., che sarà licenziato il prossimo 5 febbraio.

1000 Words, pubblicato da Phony Art Records - Believe Digital e realizzato presso Sorriso Studios di Bari, è un brano che fotografa un preciso momento della vita del cantautore pugliese in cui racconta la voglia di rivalsa quando il senso di solitudine e smarrimento avevano preso il sopravvento. «Nel brano dico “You are like a storm, I like the storm, and I’m feeling good” – racconta Anteros-, perché mi sento proprio come la pioggia e la tempesta. Questi due elementi mi rappresentano e mi fanno sentire bene. Mi danno l’idea della riflessione, ma anche della passione e dell’amore. Anche l’amore, infatti, attraversa momenti di buio. E l’amore in passato mi ha travolto come una tempesta. Mi ha demolito ma mi ha anche dato la forza di riprendere in mano la mia vita, di tornare a camminare sereno come quando fuori c’è il sole».
Una delle particolarità del progetto sta nella scrittura dei testi: Anteros infatti si trova perfettamente a suo agio con la lingua inglese. «È una scelta legata più che altro alle sonorità della lingua – precisa Anteros -. Con l’inglese, nonostante non sia la mia lingua madre, mi viene più facile scrivere musica e soprattutto, cantarla. Questo forse è dovuto al fatto che da piccolo scrivevo già le prime canzonette in inglese e da allora mi viene spontaneo. Non esclude, ovviamente, che possa scrivere e cantare anche in italiano».

Il brano, che si muove su sonorità vicine al rock indipendente con qualche guizzo di sperimentazione, è accompagnato da un videoclip ideato dallo stesso Anteros e diretto da Luca Parmegiani in cui l’artista appare in completa solitudine. «Ho scelto di apparire da solo – dice Anteros -, per evidenziare un dualismo che si presenta fin dall’inizio: la scena blu e la scena rossa. Due scene diverse eppure simili in cui vengono rappresentate due parti di me attraverso questi due colori complementari».
Anteros inizia a suonare all’età di 8 anni, quando riceve in regalo da suo padre la sua prima chitarra. Da questo momento in poi, tra lezioni private e sperimentazione, Anteros impara a suonare i più svariati strumenti musicali finché, a 15 anni, fonda la sua prima band rock progressive con la quale produce anche un disco. Due anni dopo inizia la carriera solista, scrivendo e componendo brani ormai lontani dal rock classico che lo ha accompagnato in infanzia e adolescenza e guardando, invece ai generi più attuali. Negli ultimi tre anni ha lavorato alla produzione del suo Ep di esordio e parallelamente ha avviato gli studi di regia cinematografica a Milano.
Rispetto all’Ep di prossima pubblicazione anticipa: «N.D.S.L. è stata una prova di formazione e la prima cosa che sento di anticipare – conclude Anteros -, è che sarà difficile trovare pezzi simili tra di loro, proprio perché è un lavoro di sperimentazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie