Martedì 19 Gennaio 2021 | 17:18

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Il nuovo Anteros, un talento pronto al primo album

Il nuovo Anteros, un talento pronto al primo album

 
L'intervista
Camerata Musicale Barese, le 80 stagioni: parla il direttore De Venuto

Camerata Musicale Barese, le 80 stagioni: parla il direttore De Venuto

 
Bari, con Caffellatte la psicologia si racconta anche in musica

Bari, con Caffellatte la psicologia si racconta anche in musica

 
La rassegna
Festival della Valle d'Itria, barocco e classicismo anime della 47esima edizione

Festival della Valle d'Itria, barocco e classicismo anime della 47esima edizione

 
Inediti e rarità
Vito Clemente e la Sinfonica alla ricerca dei due Traetta

Vito Clemente e la Sinfonica alla ricerca dei due Traetta

 
nuove uscite
«Navigare a vista»: i Salento All Stars in duetto con Cristiana Verardo, suoni caldi e atmosfere mediterranee

«Navigare a vista»: i Salento All Stars in duetto con Cristiana Verardo, suoni caldi e atmosfere mediterranee

 
Musica
«Ora», nuovo singolo dei tarantino Revortik: «Cantiamo la voglia di evadere»

«Ora», nuovo singolo dei tarantini Arevortik: «Cantiamo la voglia di evadere»

 
Musica
«Pezzo di cuore»: Emma e Alessandra Amoroso in un duetto tutto salentino

«Pezzo di cuore»: Emma e Alessandra Amoroso in un duetto tutto salentino

 
Musica
«Povera femmina», arriva il nuovo brano di Napoleone: una storia vera che dà voce a un mare in tempesta

«Povera femmina», arriva il nuovo brano di Napoleone: una storia vera che dà voce a un mare in tempesta

 
Nuova proposta
Vito Signorile mette in musica Bari e le sue tradizioni

Vito Signorile mette in musica Bari e le sue tradizioni

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari, l'Accademia delle Belle Arti nell'ex Caserma Rossani: al via il progetto da 1 mln

Bari, l'Accademia delle Belle Arti nell'ex Caserma Rossani: al via il progetto da 1 mln

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
TarantoLa protesta
Scuola e Covid, a Taranto gli studenti sigillano simbolicamente ingressi degli istituti

Scuola e Covid, a Taranto gli studenti sigillano simbolicamente ingressi degli istituti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
PotenzaLa pandemia
Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Musica

Con Vito Di Modugno Natale in chiave jazz tra piano e organo

L'album Christmas Songs For You, tra tradizione e sperimentazione

Con Vito Di Modugno Natale in chiave jazz tra piano e organo

In un momento nel quale l’intera liturgia – sacra e profana – delle festività viene rivoluzionata dai DPCM, una cosa è certa ed è che nessuno potrà almeno sottrarci il piacere di accompagnare il Natale con le musiche che da sempre gli appartengono. Ed ecco, allora, che a venirci in soccorso è il barese Vito Di Modugno che con perfetto tempismo – oltre che coraggio – licenzia proprio in questi giorni l’album Christmas Songs for You, nel quale rilegge jazzisticamente una serie di note melodie natalizie, privilegiando essenzialmente quel filone d’Oltreoceano che negli States si usa definire dei «Classics Up to Date», ovvero dei brani che non temono l’usura del tempo.
E lo fa per una volta prediligendo più il pianoforte, rispetto a quell’organo Hammond del quale la stampa internazionale lo considera ormai da anni un boss indiscusso. Dieci brani (con uno ripetuto due volte) formano la scaletta di questo disco che sa farsi apprezzare per la sua indiscussa eleganza formale e per un blasone jazzistico grazie al quale nessun titolo ricade mai nell’ovvio. Apertura e chiusura sono affidate all’unico tema originale di tutta l’incisione che Di Modugno firma con il padre Pino e con Federica Lorusso; si tratta di Christmas Star, il cui tema, affidato alla bella voce di Rosanna D’Ecclesis, e le cui armonie, dal piglio squisitamente americano, profumano molto di Anni ’50. Il primo salto dall’altra parte dell’Oceano è affidato alla celebre Christmas Song di Mel Tormé, la cui versione per piano trio – con i solidi Antonio Grimaldi al basso e Nico Grimaldi alla batteria – è impreziosita dai «velluti» pianistici di Di Modugno. Il tradizionale W il Natale viene proposto in un’indovinata versione «jazz waltz», mentre il celebre White Christmas di Irving Berlin si libra grazie alla interpretazione delicata della d’Ecclesis, prima di tramutarsi in un elegante jazz funk che, anche grazie alle sonorità del pianoforte Fender, potrebbe ricordare certe incisioni di Eumir Deodato per la CTI. Più che originale è poi Notte di Natale di Claudio Baglioni, per il quale Di Modugno sceglie una versione esclusivamente strumentale che grazie al banjo di Renzo Bagorda, al clarinetto di Pino Pichierri e ancor più alle grintose sonorità growl della tromba di Mino Lacirignola si «trasfigura» in una versione straight jazz in perfetto stile New Orleans. Mercedes Benz di Janis Joplin è probabilmente l’unico pezzo non immediatamente riconducibile alla tradizione natalizia e tuttavia, anche grazie alle sonorità dell’Hammond, si arricchisce di un sapore gospel tipicamente «churchy» che lo rende particolarmente trascinante. La tradizione natalizia statunitense torna alla ribalta con Christmas Love Song, in un piano trio di stampo evansiano e poi con Santa Claus Is Coming to Town, riletta in una versione swingosa e scoppiettante che non manca di fonderne intelligentemente il tema con quello del non meno noto Blue Monk. Infine, la classicissima Ave Maria di Bach-Gounod viene affrontata da Di Modugno al pianoforte solo con una lunga improvvisazione à la Jarrett, prima che il celebre tema emerga in tutto il suo lirico trasporto. Tocca quindi alla ripresa dell’iniziale Christmas Star, stavolta arricchito da fragranze dixieland, chiudere il cerchio di questo viaggio nel repertorio musicale natalizio. Che mai come quest’anno scandisce il tempo dello spirito e della speranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie