Giovedì 04 Marzo 2021 | 01:55

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Sanremo 2021, Arisa: «Porto sul palco anche il legame con la mia Basilicata»

Sanremo 2021, Arisa: «Porto sul palco anche il legame con la mia Basilicata»

 
Musica
«L'eco dei tuoi no», Reverendo insieme a Claver Gold per il remix prodotto da Gian Flores

«L'eco dei tuoi no», Reverendo insieme a Claver Gold per il remix prodotto da Gian Flores

 
Nuove uscite
«Dove sei», il ritmo dancehall del brindisino Plata su una produzione che profuma di Salento

«Dove sei», il ritmo dancehall del brindisino Plata su una produzione che profuma di Salento

 
L'intervista
Gaudiano da Foggia a Sanremo: «Le prove all'Ariston emozionanti, finalmente di nuovo su un palco»

Gaudiano da Foggia a Sanremo: «Le prove all'Ariston emozionanti, finalmente di nuovo su un palco»

 
Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
fuori il 26 marzo
«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
Musica
«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

 
In uscita
«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

 
Ha radici molfettesi
«Niente da dire», viaggio nel mondo visionario di Lemuri sull'incomunicabilità della vita

«Niente da dire», viaggio nel mondo di Lemuri Il Visionario sull'incomunicabilità della vita

 
Musica
«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

 

Il Biancorosso

La trasferta
Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMons. Satriano
Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

 
BatII fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
PotenzaIl caso
Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione

Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione della motrice Fal

 
LecceL'emergenza
Lecce, focolaio Covid in Oncologia al «Fazzu»: 12 contagiati, si teme variante inglese

Lecce, focolaio Covid in Oncologia al «Fazzi»: 12 contagiati, si teme variante inglese

 
BrindisiIl caso dei lavori
Lavori Porto Brindisi: 6 indagati, anche Presidente Autorità

Porto Brindisi, inchiesta bis: 6 indagati. Presidente Autorità: «Pm non condivide sentenza del Consiglio di Stato...»

 
Foggianel foggiano
Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

 
TarantoLotta al virus
Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

 
MateraLa decisione
Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

 

i più letti

nel salento

Laboratori Musicali, a Trepuzzi arriva il jazz di Peter Bernstein e Guido Di Leone

Con lo spettacolo 'To Jim Hall': sul palco insieme a loro il bassista Dario Deidda e il batterista Andy Watson

Laboratori Musicali, a Trepuzzi arriva il jazz di Peter Bernstein e Guido Di Leone

Venerdì 13 Dicembre alle 21.30 i Laboratori Musicali di Trepuzzi (Le) ospiteranno il concerto di Peter Bernstein, chitarrista americano punto di riferimento della scena Jazz mondiale. Con lui sul palco un gruppo d’ eccezione: Guido di Leone alla chitarra, Dario Dedda al basso ed Andy Watson alla batteria. Il musicista di New York si esibirà in un live dedicato ad uno dei padri della chitarra jazz moderna, Jim Hall, e nel pomeriggio darà vita ad un seminario in cui esporrà il suo approccio all’improvvisazione. ‪Sempre nel pomeriggio avrà luogo il seminario con Dario Deidda, vero innovatore del basso e turnista tra i più richiesti al mondo, ha infatti collaborato con Kurt Rosenwinkel, Enrico Pieranunzi e tanti altri.

Lo spettacolo “To Jim Hall” non è solo un omaggio ad uno dei più grandi musicisti Jazz della storia ma anche un ponte tra passato e presente, un luogo di incontro e di condivisione del jazz più puro e autorevole. Peter Bernstein e Guido Di Leone sono i chitarristi che hanno raccolto l’eredità più preziosa di Jim Hall, facendola propria con personalità e classe. Peter Bernstein, considerato uno dei più importanti chitarristi jazz al mondo, fu scoperto da Jim Hall stesso che di lui disse “uno dei chitarristi più impressionanti che abbia mai ascoltato”, mentre in una lettera indirizzata a Guido Di Leone scrisse “Il tuo disco in trio è stato cambiamento molto gradito, lo adoro!”.

Il chitarrista jazz Peter Bernstein (nato nel 1967, New York City) dall’ esordio newyorkese ad oggi, ha partecipato a più di 200 registrazioni e a numerosi festival, concerti e club con musicisti di tutte le generazioni, pubblicando 12 album e un DVD, Live at Smoke. Ha avuto la sua prima pausa mentre frequentava la New School quando ha incontrato il leggendario chitarrista Jim Hall. Hall ha chiesto a Peter di partecipare al suo Concerto Invitazionale come parte del JVC Jazz Festival 1990.

L'evento ha presentato chitarristi come John Scofield e Pat Metheny ed è stato rilasciato come "Live at Town Hall Vol. 2" da Music Masters. Hall, parlando di Peter, raccontava " […] ha prestato attenzione sia al passato che al futuro. Egli è il chitarrista più impressionante che abbia mai sentito. Suona il migliore di tutti per swing, logica, tatto e gusto". Sempre nel 1990, Peter Bernstein è stato scoperto dal sassofonista contralto Lou Donaldson e ha preso parte alla prima di quattro registrazioni con lui. è stato un membro regolare del suo gruppo per tutto il 1990. Peter ha anche goduto di lunghe associazioni musicali con il leggendario batterista Jimmy Cobb (Cobb's Mob), così come l'organista Larry Goldings e il batterista Bill Stewart come membro del loro acclamato trio, definito dal New York Times "il miglior trio d'organo dell'ultimo decennio”. Dal 1995 al 1997, Peter è stato membro della band di Joshua Redman e ha suonato nel CD Freedom in the Groove di Redman. Ha suonato con il quartetto di Diana Krall dal 1999 al 2001 e con il Dr. Lonnie Smith, il leggendario organista che ha debuttato negli album di George Benson Cookbook. Ha anche registrato cinque CD con l'organista Melvin Rhyne, noto per la sua associazione con Wes Montgomery. Inoltre, Peter è apparso in gruppi guidati da Sonny Rollins, Bobby Hutcherson, George Coleman, David Fathead Newman, Etta Jones e Nicholas Payton.

Guido Di Leone, musicista jazz, chitarrista, didatta, è nato a Bari nel 1964 dove attualmente vive. Molto prolifico come compositore, ideatore di gruppi e arrangiatore, ha inciso più 70 cd di cui circa 20 come leader. La sua spiccata capacità di accompagnatore, e la buona conoscenza degli standard jazz, lo porta spesso a collaborare con noti artisti internazionali, anche all’ estero. Attualmente lo si può ascoltare con il suo quartetto (Barend Middelhoff, Paolo Benedettini, Alessandro Minetto) col quale ha inciso “Walkin’ Ahead” (Yvp 2007) e “Blue Night” (Philology 2008). Si esibisce anche in trio con contrabbasso e batteria o con pianoforte e contrabbasso (“Drumless Trio”) e in settetto con 4 sassofoni convogliato nel cd “Sax Line” con D. Scannapieco, G. Partipilo, B. Middelhoff, R. Emili. Un'altra produzione è rappresentata dal trio con Renato Chicco all’organo e Andy Watson alla batteria incisa su “Standards on Guitar” e da "Standards on Guitar 2" del 2013 in quartetto col pianoforte. Guido Di Leone ha inoltre inciso con P. Fresu, C. Fasoli, M. Murphy, B. Mover, D. Moroni, G. Smulyan, T. Ghiglioni, G. Trovesi, F. Cerri, A. Zanchi, E. Fioravanti, G. Basso, A. Herman, I. Coleman, M. Tamburini, M. Manzi, P. Ciancaglini, S. Tasca, G. Cazzola. Collabora e incide stabilmente con: Paola Arnesano, Giuseppe Bassi, Larry Franco, Mino Lacirignola, Francesca Leone e spesso con Gianni Basso, Franco Cerri, Tiziana Ghiglioni, Michele Hendricks. Insegna presso il “Pentagramma di Bari” del quale è anche il direttore dal 1985 e dal 2004 presso il Conservatorio di Bari “Niccolò Piccinni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie