Lunedì 21 Gennaio 2019 | 22:39

Lettere alla Gazzetta

Vorrei un Foggia che ricordasse Pugliese e Zeman

Sono davvero felice per la promozione del Foggia in serie B. Del Foggia ricordo soprattutto gli anni di Oronzo Pugliese, il mitico mago di Turi. Pugliese riuscì a portare i rossoneri dalla C in A. Poi si permise il lusso di battere nientemeno che l’Inter di Helenio Herrera. Fu un grande Foggia. Il mago in quegli anni era più popolare di Padre Pio, che è tutto dire. Poi venne l’era di Zeman che esplose proprio sulla panchina foggiana. Pugliese e Zeman non potevano essere più diversi. Pragmatico il primo, teorico il secondo. Ma entrambi dotati di forte personalità, capaci di estrarre il massimo anche dal calciatore più modesto. Speriamo che si possano rivivere quei tempi nel futuro prossimo, anche se non sarà facile.

Antonio Notarnicola, Triggiano (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400