Sabato 25 Gennaio 2020 | 23:51

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Lettere alla Gazzetta

Suggerimenti per la raccolta differenziata

La passata esperienza della raccolta porta a porta, con sacchetti di diverso colore, ritirati in giorni prestabiliti, si rivelò decisamente fallimentare.
Oggi come alternativa si è deciso l'uso delle pattumelle.
Questo sistema certamente sarà ancora più fallimentare del primo per i seguenti motivi:
- le pattumelle sia per l'organico che per gli altri rifiuti si riveleranno insufficienti. I cittadini metteranno in buste ciò che non entra nelle pattumelle, con il conseguente proliferare di blatte e topi;
- quando si verificherà il furto di tali pattumelle bisognerà rivolgersi alla Questura o i Carabinieri per la relativa denuncia;
- la fermentazione e la puzza dei rifiuti organici tenuti in casa per due giorni.
Mi permetto di suggerire la raccolta differenziata che ho visto in altre città del Nord:
- raccolta giornaliera serale della carta e della plastica per tutti i cittadini (oggi noto nella nostra città che bar, supermercati, etc. giornalmente pongono organico e quant'altro in grosse buste nere, smaltite nei contenitori stradali per l'indifferenziata;
- i rifiuti organici vengono deposti in colonnine collegate a grossi contenitori sotterranei, ritirati poi dall'azienda della nettezza urbana;
- all'esterno vi sono contenitori per il vetro e per l'indifferenziata poi svuotati dalla suddetta azienda;
- per ultimo in alcune grandi città ci sono i termovalorizzatori, nei quali vengono bruciati i soli rifiuti indifferenziati.
A questo punto mi chiedo per quale motivo non applicare anche nella nostra città quanto innanzi detto?

Umberto Pierucci, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie