Martedì 22 Gennaio 2019 | 04:51

Lettere alla Gazzetta

Corruzione un'emergenza drammatica

La corruzione è l’emergenza più grave nel mondo. Protestano a Mosca contro il potere, si protesta ovunque. Ma la corruzione tende ad aumentare perché rappresenta una scorciatoia per l’arricchimento. Anche in passato si corrompeva e ci si faceva corrompere, ma oggi i livelli del malaffare hanno raggiunto dimensioni straordinarie. Tutto è in vendita, soprattutto quando si ha la fortuna di esercitare un ruolo o una funzione dietro una scrivania. Anche nel settore privato fa capolino la corruzione, segno che il fenomeno va al di là dei vecchi confini. Purtroppo non vedo inversioni di tendenza. Pochi vogliono lavorare, molti vogliono arricchirsi con ogni mezzo.

Lorenzo Altavilla, Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400