Martedì 22 Gennaio 2019 | 18:10

Lettere alla Gazzetta

Troppe multe massacrano il commercio

Sono un piccolo commerciante del centro di Bari, in via De Rossi. Ho un negozio di materiale idraulico e sono anche io destinato a chiudere per la persecuzione da parte dei Vigili Urbani nei confronti di tutte le auto. Appena si fermano, anche per solo 5 minuti, per acquistare del materiale vengono multati. Non è possibile che anche alle ore 7.15 del mattino dei nostri clienti siano stati multati.
La mattina del 25/02/2017 alle ore 7.15 stavo dando il materiale ad un operaio quando mi sono ritrovato dietro i fantasmi dei Vigili Urbani che, senza fischiare, hanno multato il mezzo.
È ovvio che i nostri clienti preferiscono andare nei grandi ipermercati dove trovano parcheggio facilmente e non vengono più nel centro, dal piccolo negozio, ad acquistare.
Fate una verifica e rendetevi conto di quanti negozi solo nell’ultimo anno, hanno chiuso nel Centro della città.
Credo che per ogni negozio che chiude ci sono tasse in meno che vanno allo Stato e alle casse Comunali. Per non parlare degli operai che si ritrovano senza lavoro.
RendeteVi conto di questa situazione.

Luigi Rubino, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400