Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 23:38

Lettere alla Gazzetta

Come valorizzare i teatri della provincia

Chissà perché i teatri pugliesi compresa la provincia, non possono avere uno spazio fisso come quello del cinema per essere consultato giornalmente. Anche quando sono chiusi, con la parola "riposo" è un ricordare che ci sono e dove sono.
Il Piccinni chiuso e per tanto tempo ancora, il Santalucia chiuso e con un futuro di incerta destinazione i rimanenti andrebbero valorizzati e invece l'evidenza della programmazione risulta spezzettata, uno spettacolo qui, un titolo là.
Le persone amanti del teatro la sera si muovono più spesso per andare nei Teatri di provincia che sono antichi, restaurati e molto belli. E tanto difficile?

Lilli Maria Trizio, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400