Venerdì 07 Agosto 2020 | 20:43

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baril'attentato
Toritto, incendiata auto dirigente comunale: telecamera riprende 2 che appiccano fuoco

Toritto, incendiata auto dirigente comunale: telecamera riprende 2 che appiccano fuoco

 
TarantoL'appello
Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

 
Foggiala denuncia
Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

Sa Severo, abbattuti 5 ettari di tendoni di uva: «Atto criminale»

 
MateraNel materano
Farrandina, sono positivi al Covid tre migranti dei 9 in fuga da Centro accoglienza

Ferrandina, positivi al Covid tre migranti tunisini in fuga da Centro accoglienza

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

La lezione della statua michelangiolesca

Il David di Michelangelo raffigura meglio d’ogni altra scultura o discorso scolpito da saggi oratori e retori d’alta scuola l’idea umanistica dell’uomo che si costruisce il suo destino all’insegna dell’impegno e dell’abilità, avendo così la meglio su disgrazie e rovine.
Michelangelo, estimatore degli ideali repubblicani, trasferisce nel David le doti irrinunciabili del cittadino fiorentino, strenuo difensore della patria senza fare mai appello all’aiuto di altri cittadini. Come emblema della Repubblica, i fiorentini collocarono la statua davanti al Palazzo della Signoria…
E oggi che simboli abbiamo per rappresentare l’ingarbugliato caos che forma e deforma tutto e tutti?

Fabio Sìcari, Bergamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie