Domenica 19 Gennaio 2020 | 09:19

Il Biancorosso

Serie C
Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'intervista
Taranto, torna Conte. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

Conte torna a Taranto. Sottosegretario Turco: «Decreto per il rilancio pronto»

 
BariPer Sant'Antonio Abate
Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

Cani e gatti domestici sfilano a Putignano per la benedizione

 
BatIl caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
LecceMoria di tartarughe
Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

Lecce, «Caretta caretta» spiaggiate morte trovate a San Cataldo

 
FoggiaLe ricerche
San Severo, a caccia della pantea co i droni

San Severo, caccia alla pantera con i droni

 
MateraL'annuncio
Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

Matera e disabili, presto in città un «Albergo etico»

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Il Terminal bus non c’è. Perché adeguarsi?

Il Touring Club Italiano nel mensile n. 10 edito in questo mese segnala che « la maggiore parte delle autostazioni delle città italiane sono degradate, e non rispettano i requisiti previsti dal Regolamento europeo 181/2011».
I terminal bus debbono inoltre essere gestiti rispettando le norme previste nei decreti legge emessi dal nostro ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
La nostra città, Bari, a cui fanno capo molte linee automobilistiche con destinazioni nazionali ed estere, non ha alcuna necessità di adeguarsi ad alcuna norma, non ha bisogno di rispettare direttive europee e nazionali per la semplice ragione che il terminal bus non c’è.
Da largo Sorrentino partono ed arrivano decine di bus ed i mezzi sono confortevoli, sicuri, puntuali ed a prezzi contenuti ma, senza terminal a norma, i disabili non possono usufruirne, quando piove ci si bagna ed i bus sostano anche in doppia fila. E mancano anche... i vigili urbani.
La nostra Regione, la Provincia (c'è ancora ?) o il Comune hanno competenze in materia?
Qualcuno dovrà pure affrontare e risolvere il problema.
Adelante, Pedro, adelante con judicio, ma era la carrozza del Vicerè spagnolo di Milano al tempo dei Promessi Sposi.

Luciano Lorenzelli, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie