Giovedì 17 Gennaio 2019 | 23:00

LETTERE ALLA GAZZETTA

La situazione al quartiere S. Anna di Bari

Sono un avvocato che rappresenta una delle tante famiglie che hanno, nel tempo e da tempo, esercitato il diritto di recesso nei confronti di una cooperativa della zona Sant'Anna.
Rispetto alla manifestazione tenutasi sabato primo ottobre nei pressi del Comune, alla quale il Vostro giornale ha dato il giusto risalto, desidero sottolineare come la novità di quella giornata e di quella iniziativa sia consistita nel fatto che, sia pure con le diverse e differenti aspettative,fossero presenti tutte le parti in causa e non l'una contro l'altra «armata», ma con l'unico comune obiettivo di sbloccare la grave situazione di stallo, nociva per tutti, rispetto alla quale vi sono anche le responsabilità del Comune di Bari, aggravate di certo dalla mancanza di trasparenza e sufficiente comunicazione.
È questa preziosa unità che probabilmente ha dato fastidio a più di uno, con una visione miope ed autolesionista.

Raffaello Ravallese, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400