Venerdì 24 Gennaio 2020 | 07:14

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
TarantoLa decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
Leccenel Leccese
Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

Nardò, 91enne trovata a casa nel sangue, muore in ospedale: è giallo

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Forse è il momento di pensare ad abolire tutte le Regioni

A giudicare per come hanno funzionato e per come funzionano generalmente tuttora le nostre amministrazioni regionali direi che, comunque vada l'esito referendario, sarebbe cosa buona e giusta abolire nel nostro Bel Paese tutte le Regioni e ripristinare tutte le Province. Perché? Si potrebbe pensare che io sia ammattito, ma purtroppo debbo rilevare che tutti i guai in Italia sono cominciati proprio una quarantina d'anni fa, quando per legge dello Stato furono istituite le Regioni, guai che si sono ulteriormente moltiplicati da quando un anno fa sono state abolite le amministrazioni provinciali.
Ossia da quando è entrata di prepotenza la politica nella scuola, nella sanità e nella gestione delle più importanti opere pubbliche contagiando politicamente, da allora in poi, anche la tranquilla e operosa attività delle Province. In sintesi, dai primi anni Settanta in poi è cominciato il caos nelle istituzioni scolastiche, il caos negli ospedali, il caos nella realizzazione delle grandi opere pubbliche.
A prescindere dalla dilagante corruzione e dai colossali imbrogli contrattuali che si verificano nella pubblica amministrazione in genere. Sarei lieto se qualcuno mi dimostrasse il contrario!

Franco Muolo, Monopoli (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie