Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 10:53

LETTERE ALLA GAZZETTA

I filoerdoganiani ricordano i filoborbonici

La Turchia è una nazione ricca, con grandi metropoli, mezzi di trasporto all'avangurdia, ricchezze e centri turistici d'eccellenza. È governata da uno statista, di cui sprecati possono risultare gli aggettivi, non apprezzativi. Perseguitati, incarcerati, torturati eliminati scrittori, intellettuali, oppositori, cittadini, studenti. Tanto per avere una idea del ricco, moderno - al tempo - analogo governo dei Borbone, tanto amato ancora da alcuni appassionati particolari della storia di una delle due Sicilie.

Giacomo Grippa, Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400