Lunedì 20 Gennaio 2020 | 04:45

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Affidiamoci al progresso e all’innovazione

Le strade dell’inferno sono lastricate di innovazioni. Sulla Gazzetta (14/6) leggiamo che la prima legge della robotica impedisce ai robot di far male all’uomo, laddove la prima conseguenza dello sviluppo della robotica sarà quella di distruggere milioni di posti di lavoro. Si dirà che i robot faranno aumentare la ricchezza globale, certo non quella di chi perderà il lavoro o non riuscirà più a trovarlo.
Allora, dove andrà a finire la nuova ricchezza creata? Come la limatura di ferro in un campo magnetico, migrerà naturalmente nelle tasche dei ricchi, secondo il dogma dell’attuale economia: i ricchi sempre più ricchi ed i poveri sempre più numerosi e sempre più poveri.
Per evitare i forconi, anche gli economisti liberisti auspicano i vari redditi di cittadinanza, di dignità o, per chiamare le cose con il loro nome, di elemosina. Vedrete che, alla fine, il progresso e l’innovazione riusciranno a scoprire un ago attraverso la cui cruna passi tranquillamente un cammello.

Francesco Berardino, Foggia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie