Sabato 18 Gennaio 2020 | 03:41

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Incredibile disservizio tra Brindisi e Lecce

Segnalo una situazione di disagio a dir poco assurda e scandalosa che quotidianamente incontrano presso l'aeroporto di Brindisi i passeggeri (a volte con problemi di disabilità) provenienti da Milano-Bergamo con il volo Ryanair che giunge alle ore 23,30.
Infatti, benché il volo sia sempre al completo, tutti i passeggeri diretti a Lecce, giunti a Brindisi non trovano alcun mezzo pubblico per raggiungere la città salentina.
L'unica «navetta» che consentiva tale trasporto (della società SITA) che, sino allo scorso mese di marzo eseguiva l'ultima corsa alle ore 23,59, ora (con l'avvento del turismo estivo) esegue l'ultima corsa alle ore 23,20. Non serve neppure raggiungere la stazione ferroviaria del centro città in quanto il primo treno utile in partenza è alle ore 08,05 della mattina seguente.
Stante quanto sopra le uniche soluzioni sono quelle di trascorrere la notte in aeroporto oppure utilizzare i servizi Tax ad un costo improponibile.
Spero che qualche ufficio in indirizzo sollevi il problema e chi di competenza intervenga per risolvere tale situazione vergognosa per un paese civile.

Donato Papa, Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie