Domenica 26 Gennaio 2020 | 18:58

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BatLa storia
Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

Barletta, Antonella e il suo giro per il mondo a piedi e in bici: il viaggio nel sangue

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
GdM.TVAttentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Non vogliono far funzionare la sanità pubblica

Ho dovuto fare una visita otorino a mia moglie. Dunque visita più audiometria come da prenotazione al Cup.
Ho dovuto aspettare per la visita, altrimenti mi sarei dovuto spostare più lontano. Secondo voi è normale dare l’appuntamento lo stesso giorno alle ore 8 per la visita e per l’audiometria alle 14? Per fortuna la dottoressa è stata così gentile ad eseguire tutto in mattinata.
La cosa eclatante è che la Regione Puglia al comando di Emiliano ha preso la stessa via del suo predecessore Vendola, sia perché mi sono stati dati due orari diversi per le visite, sia per farmi pagare due volte il ticket di 10 euro. Ancor di più, come noterete, un esame da 9,50 euro a cui bisogna aggiungere 10 euro per il ticket, eppure Vendola disse che era una cosa temporanea. Ma sono passati anni e si continua con questa «spilorceria». Bene Emiliano, lei è un magistrato: se questa non è truffa! Do un consiglio: rivedete la cifra. Così voi ci condizionate a divergere sul privato e poi vi lamentate dell’evasione fiscale. L’ho sempre detto che se gli ospedali funzionassero a dovere non ci sarebbe bisogno di ricorrere al privato; e non è colpa dei medici, ma di chi amministra che sia di destra o di sinistra.

Giuseppe D’Amore, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie