Lunedì 21 Gennaio 2019 | 17:04

LETTERE ALLA GAZZETTA

Storie vere in tv al posto delle fantasie

Sempre di più in televisione, al cinema e anche a teatro gli spettacoli sono tratti da storie realmente avvenute. Recentemente hanno avuto molto successo le storie di Felicia Impastato e Gomorra e ve ne sono state tante altre (Le sorelle Fontana, Luisa Spagnoli...) e al cinema sui titoli di coda appaiono le foto dei personaggi realmente esistiti con date e nomi.
Forse non è più tempo d'immaginazione e fantasie, si vuole la vera verità, può essere che la realtà nel presente è talmente veloce, piena e quindi complessa che sfugge e poi prima i fatti degli altri continenti non li conoscevamo, arrivavano solo le notizie più importanti, quindi il nastro della vita oggi scorre rapidissimo e il più si perde al sapere e all'interesse e di conseguenza lo spettacolo sceneggiato da una vicenda vera ci immerge proustianamente parlando in un tempo ritrovato.

Lilli Maria Trizio, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400