Lunedì 21 Gennaio 2019 | 16:26

LETTERE ALLA GAZZETTA

Cari maratoneti così rischiate l’incidente

Due righe per mettere in risalto le cattive e pericolose abitudini di alcuni pedoni baresi sportivi (per fortuna pochi). Nello specifico, nelle primissime ore mattutine tra le 5 e le 6, nell'effettuare la buona e salutare corsetta giornaliera nel tratto di strada compreso tra l'ingresso porto e Torre Quetta, lato mare, scendono inspiegabilmente dal marciapiede per giunta molto largo e comodo, impegnando con estrema incoscenza la sede stradale, mettendo a rischio la propria vita, considerato anche il fatto che, vista l’assenza totale o quasi di veicoli (considerata l'ora), quei pochi in circolazione raggiungono velocità elevate. Prima che ci scappi l'investimento (per non dire altro), un appello: cari maratoneti, lo sport fa bene ma altrettanto bene fa la logica.

Daniele Simone, Polignano a Mare (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400