Venerdì 03 Aprile 2020 | 23:10

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Molto meglio insegnare un mestiere

Bufera dopo bufera, è arrivata anche la pressante richiesta delle famiglie per prolungare l’anno scolastico dell’obbligo fino a tutto giugno. Proprio alla stregua di un parcheggio, utile soprattutto per i genitori che lavorano, e togliere i ragazzi dalla strada. Ma è un compito della scuola? Comprensibile quindi la puntuale protesta degli insegnanti, con l’immancabile richiamo alle arcinote rivendicazioni su impegno e compensi.
Un mese o poco meno di vacanze perso. Assai, se penso al piacere dei quattro mesi dei miei tempi, ancora indimenticabili. Per fare cosa poi? Qualcuno ha detto per recuperare, anche se di solito nemmeno chi ripara ci è mai riuscito. O fare attività alternative, sebbene si perdano un po’ nella confusione. Non sarebbe meglio insegnare ai giovani un mestiere, valida alternativa per il domani, come quando d’estate si andava a bottega?

Giuseppe Gragnaniello, Terlizzi (Ba)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie