Giovedì 24 Gennaio 2019 | 08:15

LETTERE ALLA GAZZETTA

Un altro contenitore di estrema destra?

La “deriva” moderata di Forza Italia non piace a tutti. La “pasionaria” Daniela Santanchè ha deciso di sbattere la porta. Lei, invisa al cerchio magico guidato dalla senatrice Maria Rosaria Rossi e da Francesca Pascale, era stata sempre fedele all'ex Cavaliere, anche nei giorni delle turbolenze giudiziarie. Ma ora fa sapere all’ex premier che “il partito comincia a perdere identità e consenso”. La “Pitonessa”, con le sue tenaci e spiccate idee antiimmigrati, contro i musulmani, intende addirittura fondare un nuovo movimento: “Andrò ad Arcore e dirò a Berlusconi: lancio la sfida dell’identità”. Ma ci chiediamo: i partiti lepenisti di Salvini e di Meloni non sono già più che sufficienti nel panorama democratico italiano? Davvero abbiamo bisogno d’un altro inedito, piccolissimo, contenitore di estrema destra?


Marcello Buttazzo, Lequile (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400