Domenica 26 Gennaio 2020 | 03:24

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLe dichiarazioni
Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

Brindisi, Al Bano con Boccia a convegno su futuro centrale Enel: «Rispettiamo questa terra»

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
FoggiaIl furto
San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

San Severo, beccati da un contadino mentre rubano in un capannone: 3 arresti

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Non gli rimane che il viaggio a Wall Street

In Italia grida contro le diverse lobby, giungendo finanche a presentare continue mozioni di sfiducia, che anziché indebolire Renzi lo rafforzano sempre di più. Dal momento che qualcuno gli ha sussurrato che potrebbe essere prossimo candidato premier, allora decide di farsi conoscere da una delle più potenti lobby del mondo, cioè quella della finanza. Anche lui si reca a farsi conoscere e farsi sottomettere da tale lobby.
Un viaggio del genere è necessario per un banchiere italiano che presenta un piano industriale per la sua banca, per accreditarsi nei confronti di investitori istituzionali. È comprensibile per un industriale che va alla ricerca di nuovi capitali per la sua impresa e relativo piano di sviluppo o ampliamento.
Diventa una pura gita e conseguente dichiarazione di subordinazione per un politico che va a rappresentare un Paese dove dominano corruzione, evasione, disoccupazione, mafia e continue polemiche.
Di Maio si è già omologato come soggetto senza una idea di futuro e quindi di Paese. Anche lui cede alla pericolosa lobby della finanza la sovranità del nostro Paese. Gli manca il viaggio a Wall street per completare la gita.


Gianvito Caldararo, Mottola (TA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie