Sabato 16 Gennaio 2021 | 01:57

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Contro il terrorismo non ci rimane che la preghiera

Papa Francesco spesso, nelle sue omelie, ricorda i tanti cristiani perseguitati nel mondo, non solo in Occidente. Il cristianesimo è un fenomeno “nel mondo, ma non del mondo” (cfr. Gv 17,14). “Pensiamo al Medio Oriente, cristiani che devono fuggire dalle persecuzioni, cristiani uccisi dai persecutori. È vero che sono stati tanti i cristiani perseguitati al tempo di Nerone, ma oggi - ha sottolineato Papa Francesco - non ce ne sono meno“. E ci invita a pregare per loro e anche per noi. Di fronte ad un Occidente “che tenta di risolvere il problema con una strategia prevalentemente di tipo militare”, non ci resta che la preghiera. Quest’anno, il 24 marzo, è stata celebrata la 24° Giornata di digiuno e di preghiera per i missionari martiri, promossa dal Movimento Giovanile Missionario delle Pontificie Opere Missionarie. La giornata prende ispirazione dall’uccisione di Monsignor Oscar A. Romero, vescovo di San Salvador, il 24 marzo 1980, mentre celebrava l’Eucarestia.

Mario Conforti, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie