Domenica 20 Gennaio 2019 | 22:48

LETTERE ALLA GAZZETTA

Fanno pagare il doppio per una singola

Due cose. Venticinque anni fa il mio stipendio era di un milione e cinquanta mila lire. Oggi guadagno mille e duecento euro. Con dieci milioni di vecchie lire sono andato in Groenlandia, Cina-Tibet e Argentina-Patagonia. Pensione completa, voli in aereo, elicottero, nave e un ottimo servizio.
Oggi per visitare il Madagascar da Nord a Sud, senza fare solo una parte dell’isola con estensione mare, mi hanno chiesto cinque mila euro.
E poi: il supplemento per la camera singola incide in modo spropositato. Ma chi progetta gli alberghi non prevede che nel mondo ci sono milioni di persone singole? Possibile non costruire alberghi con piccole camere per gente sola? È vero che esistono altre possibilità: ostelli, bed and breakfast, tende e panchine. Tuttavia far pagare il doppio (o quasi) per una singola significa non comprendere il contesto sociale dove si vive. Complimenti!


Fabio Sìcari, Bergamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400