Venerdì 30 Settembre 2022 | 18:55

In Puglia e Basilicata

Controlli

Taranto, cozze conservate male e vendute abusivamente: denunce e sequestri al rione Tamburi

Sequestrati e distrutti quasi 200kg di prodotti ittici

09 Agosto 2022

Redazione online

TARANTO - La polizia di Taranto, insieme al personale della Guardia Costiera e del Dipartimento di Prevenzione ASL, ha controllato una pescheria nel quartiere Tamburi, dove si svolgeva lavorazione abusiva di prodotti ittici.
Gli investigatori hanno sequestrato circa 100 kg di cozze nere, e denunciato il proprietario per il presunto reato di commercio di sostanze alimentari nocive ed in cattivo stato di conservazione.
Stessa sorte è capitata ad un’altra pescheria nello stesso quartiere, dove il padre del titolare è stato sorpreso dai poliziotti mentre scaricava da un’autovettura 50 kg di cozze destinate ad essere vendute all’interno della pescheria del figlio, ma sul bancone della vendita c'erano altri 50 kg di cozze nere prive della documentazione di tracciabilità. Denunciato il conducente del mezzo per il presunto reato di commercio di sostanze alimentari nocive ed in cattivo stato di conservazione e denunciato il titolare per la presunta mancata tracciabilità del prodotto messo in commercio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725